Cheese Naan - Sapori indiani

domenica, aprile 05, 2009

Nella cucina indiana il pane cambia a seconda della zona sulla base delle materie prime reperibili: frumento al Nord, riso al Sud e viene sempre servito caldo, spesso come unico accompagnamento ad alcuni piatti.
Quello che preferisco in assoluto è il Naan al formaggio.
Ho fatto varie prove, utilizzando ricette diverse, ma alla fine trovo che quella riportata di seguito oltre ad essere di facile e veloce realizzazione sia anche quella che più si avvicina al Naan che viene servito nel mio ristorante indiano preferito.



Ingredienti

300 gr. di farina
125 gr. di yogurt
1/2 bustina di lievito chimico o in alternativa bicarbonato di sodio
1 cucchiaio d'olio
1 pizzico di sale
acqua tiepida circa 80 ml
100 gr. formaggio morbido ( io ho usato il Philadelphia, ma ho visto usare anche dei formaggini ?!?!)
2 cucchiai di margarina fusa

Mescolate in una ciotola la farina con il lievito e il sale. Aggiungete quindi lo yogurt, il sale, l'olio e l'acqua tiepida, poco alla volta, fino ad ottenere un impasto morbido. Regolatevi poi voi con l'acqua, ricordate solo che l'impasto deve essere morbido, ma non appiccicoso. Lasciate riposare, coperto, per almeno un'ora a temperatura ambiente.

Passato il tempo del riposo, dividete la pasta in 4 parti.

Stendete con un mattarello fino ad ottenere 4 dischi sottili.

Lavorate un po' il formaggio per renderlo morbido, quindi distribuitelo su due dischi. A questo punto coprite con i due dischi rimanenti e cuocete da entrambi i lati in una padella antiaderente, coperta e ben calda. Ci vorrà poco più di un paio di minuti per lato.

Una volta cotto il naan, pennellate la parte superiore con un po' di margarina fusa, che viene assorbita dal pane caldo e gli conferisce morbidezza.

Per la cottura io ho utilizzato una padella per piadine, 27 cm di diametro.
Provateli con la crema di melanzane.....


You Might Also Like

2 colazioni a letto

  1. wow che brava a fare il naan! in India non esiste il concetto di formaggio, a parte il paneer e lo yogurt scolato, quindi non so che ti hanno detto in questo ristorante, lo chiamano naan al formaggio? forse si sono adeguati al gusto degli italiani come qui hanno adeguato la pizza ai gusti indiani che secondo me è terribile! ma il philadelphia potrebbe assomigliare a uno yogurt scolato quindi si avvicina al gusto originale mentre i formaggini decisamente no! Brava comunque, che buono che è, di solito il naan in India nessuno lo fa in casa perchè andrebbe cotto al tandoori. Prova a impastare col latte invece di acqua o metà metà. Ciao!

    RispondiElimina
  2. Ahahah, chissà che ci danno. Si per dare un tocco di internazionalità lo chiamano proprio "cheese naan".
    In effetti ogni tanto, sopratutto d'estate, preparo il labna; potrei riprovarci seguendo il tuo suggerimento per l'impasto e sostituendo il philadelphia.
    Che bello mi esaltano questi scambi :-))

    RispondiElimina

Blog Widget by LinkWithin

Copyright Tutti i Diritti Riservati

Tutti i diritti relativi a Testi, Fotografie, compreso il Codice Sorgente, presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono Copyright di Sabrina Lorenzi. © 2009-2014 Tutti diritti riservati. L'utilizzo di immagini o testi qui pubblicati è consentito ESCLUSIVAMENTE a seguito di preventiva autorizzazione e SOLO a condizione che ne venga citata chiaramente la FONTE. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi e delle foto, in quegli spazi della rete, che siano forum o altro, che non consentano il link al contenuto originale, né in alcun modo per scopi commerciali. Questa opera è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001

Like on Facebook

Instagram