sabato 25 aprile 2009

Gelato della Foresta Nera

Nella mia famiglia ci sono, come in tutte le famiglie, dei capisaldi in cucina, uno di questi è il dolce preferito di mio marito: la torta della Foresta Nera. Ora, va bene farla in autunno-inverno, ma in primavera o ancor peggio d’estate, questo tipo di preparazione risulta un po’ “pesantina”, soprattutto tenuto conto che viviamo in una città di mare.
L’estate scorsa ho avuto un’idea, perché non trasformarla in un gelato ?
Mi sono immaginata un buon gelato al cioccolato, arricchito con morbide amarene sciroppate e croccanti pezzetti di cioccolato fondente … ad esser sinceri, detta così sembra un po’ la pubblicità di una nota marca di gelati.
Ieri mi è capitato di vedere una
raccolta di Stefania proprio sul tema del gelato,e ho pensato che con questa ricetta potevo partecipare anch’io !

Gelato della Foresta Nera

Ingredienti per 500 gr di gelato



75 gr di cioccolato fondente + 25 gr di cioccolato fondente tritato grossolanamente
1 uovo
120 gr di zucchero
200 gr di panna
200 gr di latte
30 amarene sciroppate + 4 cucchiaiate di sciroppo

Fate fondere a bagnomaria 75 gr di cioccolato con 4 cucchiai di latte. Sbattete l’uovo con lo zucchero, fino a che diventa spumoso, aggiungete a questo punto il latte rimasto, la panna e il cioccolato fuso.
Preparate quindi il gelato secondo le istruzioni della vostra gelatiera (io uso una Simac 800).
Solitamente io imposto 40’. Quando il gelato è pronto e mi raccomando bello solido, aggiungete il cioccolato rimanente spezzettato grossolanamente, il liquido delle amarene e solo alla fine i frutti. Fate mescolate solo il tempo di amalgamare gli ingredienti, in caso contrario le amarene tenderanno a sminuzzarsi eccessivamente, ma indubbiamente la scelta dipende dai gusti, noi le preferiamo intere.
Spostate il gelato ottenuto in un contenitore ermetico e riponetelo in freezer a riposare per 30 minuti circa prima di servirlo. Decorate a piacere con panna e altre amarene e cioccolato, ma vi posso assicurare che è buono anche così
.

STAMPA il pdf della ricetta

5 commenti:

  1. ciao sabri grazie, ti avrei spedito una mail, ma non trovo indirizzo. x per seguirci. hai creato uno spazio carinissimo. ah! pure io da ts. ciao a presto fra

    RispondiElimina
  2. Ciao Sabri,
    la tua ricetta va benissimo, è molto golosa! Grazie di aver partecipato.

    RispondiElimina
  3. hei, io sono qui che aspetto con il cucchiaio in mano...quando arriva la mia porzione?!?!
    Nell'attesa passa da noi che c'è un regalino per te ^____^
    un abbraccio dalla broccola Fiorella

    RispondiElimina
  4. Mamma che delizia che deve essere.. complimenti davvero!

    RispondiElimina
  5. Wieder eine super feine Creation. Kompliment

    Gruß Jacob

    RispondiElimina

Blog Widget by LinkWithin