Sardoni ripieni - Alici farcite alla maniera della nonna Luciana

domenica, maggio 31, 2009

Ciascuno di noi ha l’abitudine di preparare alcune pietanze in un modo piuttosto che in un altro.
Io generalmente preferisco friggere le alici (chiamate in dialetto triestino “sardoni”) dopo averle infarinate, o le preparo in tortino; mia nonna invece le ha sempre preparate solo ed esclusivamente impanate.
Ne prepara due varianti: l’impanatura semplice e quella ripiena.
La versione ripiena è forse un po’ noiosa nella preparazione, ma dà veramente un buonissimo risultato, sia dal punto di vista del gusto sia per l’effetto visivo.
È un buon secondo, ma si presta anche a un aperitivo come finger food.

Sardoni ripieni – Alici farcite alla maniera della nonna Luciana

Ingredienti per 4 persone

500 gr di alici
1 uovo sodo tritato fine
2 cucchiai di pangrattato
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
½ spicchio d’aglio tritato
sale
pepe
olio extravergine d’oliva

Per la panatura

1 uovo
farina
pangrattato
olio per friggere

Pulite le alici, rimuovendo la testa, le interiora, la spina dorsale, ma avendo cura di lasciare la coda; apritele a libro e poi asciugatele.
Preparate il ripieno: tritate l’uovo sodo e unite il pangrattato, il prezzemolo e l’aglio. Salate, pepate, date un giro abbondante d’olio e amalgamate il tutto.
Disponete su un piano le alici con la pelle verso l’esterno, ponete su ciascun pesce un cucchiaino di ripieno e coprite con un altro pesce, avendo cura di lasciare la pelle sempre dal lato esterno.

Passate i pesci nella farina, poi nell’uovo sbattuto e infine nel pane grattugiato. Friggete in olio caldo e profondo.
Togliete l’olio in eccesso su della carta assorbente e servite dopo aver cosparso con un po’ di sale.

You Might Also Like

5 colazioni a letto

  1. Sabri che meraviglia di ricetta! Se è la tua nonna che faceva un capolavoro anche con una frittata, ci credo... Le alici mi piacciono in tutti i modi, ma così non le ho mai assaggiate provvederemo Ciao.

    RispondiElimina
  2. Stranamente questa ricetta è dell'altra nonna, quella dei dolci. Dico stranamente perchè la "nonna della frittata" era di origine istriana e preparava sempre tantissimo pesce.
    Se la provi fammi sapere... Ciao

    RispondiElimina
  3. boni i sardoni impanadi :)... questi devono essere fantastici, li proverò. Ciao.Lisa

    RispondiElimina
  4. Buone le alici ripiene,io le preparo in un altro modo ,appena perdo 2 chili provo il tuo

    RispondiElimina
  5. @ dolceamara : eh, boni si!!
    @ polpettina : ma che brava, avessi io questa volontà di ferro.

    RispondiElimina

Blog Widget by LinkWithin

Copyright Tutti i Diritti Riservati

Tutti i diritti relativi a Testi, Fotografie, compreso il Codice Sorgente, presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono Copyright di Sabrina Lorenzi. © 2009-2014 Tutti diritti riservati. L'utilizzo di immagini o testi qui pubblicati è consentito ESCLUSIVAMENTE a seguito di preventiva autorizzazione e SOLO a condizione che ne venga citata chiaramente la FONTE. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi e delle foto, in quegli spazi della rete, che siano forum o altro, che non consentano il link al contenuto originale, né in alcun modo per scopi commerciali. Questa opera è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001

Like on Facebook

Instagram