Gnocchetti super veloci con il semolino

martedì, settembre 15, 2009


Questi gnocchi rientrano nella categoria delle preparazioni veloci. Mi piacciono perchè in poco tempo permettono di avere un bel piatto, dal sapore "neutro" da condire a piacere con quello che più ci piace. Io ho un debole per il burro e salvia e una bella spolverata di ricotta affumicata.




Gnocchetti di semolino


Ingredienti per 3-4 persone:

300 g di semolino
100 g di farina 00
640 g di acqua
sale q.b


In una pentola portate ad ebollizione dell'acqua salata. Versate il semolino a pioggia e cuocete per 10 minuti circa, fino a quando si sarà rassodato, toglietelo dal fuoco, mettetelo sulla spianatoia e fatelo intiepidire. La massa avrà questo aspetto ... non vi preoccupate.



Versate l'impasto sul piano di lavoro, aggiungete la farina e lavoratelo fino ad ottenere un composto morbido ma consistente. A questo punto ricavate dei rotolini di circa 1,5 cm di diametro che taglierete a pezzetti. Potete poi rigarli con l'apposito attrezzo o con i rebbi di una forchetta.


Versate pochi gnocchi alla volta in una pentola con dell’acqua salata in ebollizione, quando vengono a galla, toglieteli con una schiumarola e conditeli a piacere..

You Might Also Like

17 colazioni a letto

  1. Ciao Sabri! Come va? Mi piace questa semplice ricetta di gnocchi al semolino, da condire a piacere... e infatti sto già pensando a cosa metterci sopra! Bella ricetta, come di consueto. Buonanotte.

    RispondiElimina
  2. Buonissimi e veloci....anche a me piace molto burro e salvia.

    RispondiElimina
  3. Il fatto che abbiano un sapore neutro è un vantaggio,io li condirei con un pesto di asparagi! Grazie per la ricetta.Saluti Manu.

    RispondiElimina
  4. Anch'io li innonderei di una genorosa cucchiaiata di burro e salvia! squisiti!

    RispondiElimina
  5. ma devono essere buonissimo!! segno!

    RispondiElimina
  6. Buoni buoni li adoro....potrei anche preparli per cena, mi hai dato una bella idea..baci ciao

    RispondiElimina
  7. Non sapevo proprio che il semolino si lasciasse impastare! Bella ricetta davvero! E' un'ingrediente che penso di aver mai usato! Brava a presto, ciao.

    RispondiElimina
  8. complimenti, il tuo blog mi piace molto..fin da titolo!!! e questi gnocchipoi...ti seguo ;-)

    RispondiElimina
  9. hai ragione: sono proprio veloci! proverò anch'io, baci.

    RispondiElimina
  10. sono convinto che oggi conta anche il temnpo di preparazione delle ricette e questa mi piace molto, complimenti

    RispondiElimina
  11. Mai fatti i gnocchi al semolino, da provare assolutamente.
    Complimenti.
    Alberto

    RispondiElimina
  12. Amo il semolino !!! assolutamente da fare questi gnochetti.
    Baci. Lisa

    RispondiElimina
  13. @Sabrine: grazie mille, qua tutto ok. Fammi sapere che condimento hai scelto.
    @Alice: si sono velocissimi davvero
    @Manuela: e vai per il pesto di asparagi!
    @Edi: condividi allora
    @Elisa: sono contenta di averti “risolto” la cena
    @Susy: ma guarda si impasta benissimo e non serve aggiungere altra farina perché non si attacca per nulla
    @Fra: grazie fra
    @ Polinnia: grazie per la visita e non perdiamoci di vista
    @Gunther: si il tempo è fondamentale e qui si va proprio sul veloce: 15-20 minuti ed è tutto pronto e poi secondo me con gli gnocchi si fa sempre una bella figura
    @Albertone: sono contenta di averti passato una “novità”.
    @Lisa: io uso parecchio il semolino alla Cami piace moltissimo anche in brodo.

    RispondiElimina
  14. Umh ottimo e goloso suggerimento!

    RispondiElimina
  15. Ho del semolino in casa e non sapevo come usarlo....ci proverò, sperando di non fare un pasticcio come al solito!!Ciao!!

    RispondiElimina
  16. Ciao Angie, grazie per esserti unita ai miei sostenitori. Vedrai che non avrai problemi, sono veloci e facili da fare.

    RispondiElimina

Blog Widget by LinkWithin

Copyright Tutti i Diritti Riservati

Tutti i diritti relativi a Testi, Fotografie, compreso il Codice Sorgente, presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono Copyright di Sabrina Lorenzi. © 2009-2014 Tutti diritti riservati. L'utilizzo di immagini o testi qui pubblicati è consentito ESCLUSIVAMENTE a seguito di preventiva autorizzazione e SOLO a condizione che ne venga citata chiaramente la FONTE. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi e delle foto, in quegli spazi della rete, che siano forum o altro, che non consentano il link al contenuto originale, né in alcun modo per scopi commerciali. Questa opera è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001

Like on Facebook

Instagram