"Briciole" di panettone gelato per la raccolta di Albertone

martedì, novembre 24, 2009


Questa ricetta s'ispira a una preparazione del cuoco inglese James Martin, che nella sua versione utizza gli avanzi del pudding di Natale. Ho pensato così di "italianizzare" la ricetta servendomi degli avanzi del panettone, ottenendo, vi dirò, con pochissimo sforzo, un dolce buono e diverso, in cui sapori e i colori si sposano a meraviglia ed evocano giornate di festa.

Questo è il mio contributo ad Albertone: non potevo assolutamente esimermi dal partecipare alla sua raccolta "Briciole di bontà", innanzitutto perché è la sua prima raccolta e secondo, ma non in ordine di importanza, perché si lega a un'iniziativa benefica.
L'idea di Albertone è quella di far conoscere, attraverso una pubblicazione che chiunque possa acquistare con un piccolo contributo, l'attività dell'Associazione "La vita è un dono", che si pone l'obiettivo di dare una speranza in più a chi soffre di Acidemia Propionica, .
Con questo obiettivo nasce la raccolta "Briciole di bontà", nella quale verranno raccolte ricette che facciano uso di briciole.


Gelato al panettone con arance e salsa al caramello



Ingredienti per 4 persone

500 ml di gelato alla vaniglia (fatto da voi o acquistato)
200 gr di panettone avanzato
2 cucchiai di brandy
100 gr di zucchero semolato + 2 cucchiai per cospargere l'arancia
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
2 arance di medie dimensioni
25 ml di acqua calda


Lasciate il gelato a temperatura ambiente per 5-10 minuti affinché si ammorbidisca. Nel frattempo in un contenitore, riducete il panettone in briciole e cospargetelo con il brandy. Lasciate si ammorbidisca ed insaporisca per circa 10 minuti. A questo punto potete mescolare il gelato con il panettone, fino a che i due composti saranno ben amalgamati. Rimettete in frigorifero coperto fino a 5-10 minuti prima del servizio.

Preparate il caramello, scaldando lo zucchero in una pentola antiaderente a fuoco medio. Non mescolate fino a che lo zucchero non sarà sciolto e avrà assunto un bel colore ambrato, a questo punto toglietelo dal fuoco, aggiungete con attenzione la vaniglia e gradatamente l'acqua calda (attenzione agli schizzi). Mescolate e lasciate raffreddare. Fate attenzione a non far scurire troppo lo zucchero, perché si corre il rischio di ottenere un sapore troppo acre.

Scaldate il forno a 180°, togliete la buccia alle arance e ricavate da ciascun frutto quattro fette.
Disponete le fette su una teglia ricoperta da carta forno, cospargetele con un po' di zucchero e infornate sotto il grill per 5-10 minuti.

Per il servizio diponete su ciascun piatto una pallina di gelato, e due fette di arancia cosparse con il caramello.

You Might Also Like

7 colazioni a letto

  1. Con il pudding.. proprio non me lo immagino (... questi inglesi...), ma con il panettone, arancia e caramello... uhm... già me lo gusto :)
    Complimenti e grazie grazie grazie per la tua partecipazione alla raccolta.
    Un bacio
    Albertone

    RispondiElimina
  2. Mi piace molto l'accostamento di sapori, profumanto ed armonioso...

    RispondiElimina
  3. Sabri sei bravissima... non mi sarebbe mai venuta in mente una cosa simile. E brava anche perché così dai un contributo alla raccolta di Albertone. Profumi e sapori di Natale, che vanno nello spirito della sua iniziativa... Brava! A presto
    Sabrine

    RispondiElimina
  4. Bellissima idea, complimenti!

    RispondiElimina
  5. ALBERTONE: come ti ho detto, non potevo assolutamente mancare!

    EDI: grazie Edi

    SABRINE: grazie Sabrine. Sono rimasta colpita dall'iniziativa di Albertone, ho trovato che fosse veramente un bel modo per sostenere quell'Associazione.

    Gloria: grazie mille Gloria

    RispondiElimina
  6. saremo a breve invasi dai panettoni e questa ricetta mi sembra un ottimo modo per utilizzarlo al meflio

    RispondiElimina

Blog Widget by LinkWithin

Copyright Tutti i Diritti Riservati

Tutti i diritti relativi a Testi, Fotografie, compreso il Codice Sorgente, presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono Copyright di Sabrina Lorenzi. © 2009-2014 Tutti diritti riservati. L'utilizzo di immagini o testi qui pubblicati è consentito ESCLUSIVAMENTE a seguito di preventiva autorizzazione e SOLO a condizione che ne venga citata chiaramente la FONTE. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi e delle foto, in quegli spazi della rete, che siano forum o altro, che non consentano il link al contenuto originale, né in alcun modo per scopi commerciali. Questa opera è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001

Like on Facebook

Instagram