Lubjanska - Carne impanata farcita della Ex Yugoslavia

venerdì, febbraio 26, 2010


Oggi Lubjanska, ricetta robusta e di soddisfazione, tipica delle vicine Slovenia e Croazia. Nello specifico si tratta di una versione più saporita del cordon bleu.
Questo tipo di preparazione si caratterizza per le dimensioni, veramente mostruose: una doppia fettina di carne, solitamente di maiale, grande almeno 2-3 palmi, farcita con prosciutto crudo e formaggio, impanata e fritta. In pratica una roba da stendere chiunque, ma vi posso assicurare che è veramente irresistibile.
Di tanto in tanto le preparo a casa: ho un debole per quel formaggio filante che si cela all'interno, e l'aroma che il prosciutto crudo conferisce al piatto.
Io utilizzo una fettina di lonza a persona battuta bene e ripiegata, ma la versione originale prevederebbe due fettine a persona: sulle quantità vedete voi.

Lubjanska
Ingredienti per 4 persone
fettine di maiale battute sottili 8
prosciutto crudo 4 fettine
edammer o fontina 4 fettine
farina
uovo 1
latte qualche cucchiaio
pane grattugiato
sale
pepe
olio per frittura (arachide o quello che più preferite)

Battete le fettine di carne e appiattitele per bene, salate e pepate. Adagiate su quattro di queste una fetta di prosciutto e una di formaggio, e coprite con le rimanenti 4 fette di carne. Infarinatele pressando bene i bordi, passatele nell'uovo sbattuto con un po' di latte e sale, e da ultimo copritele con il pane grattugiato.
Scaldate l'olio in una larga padella, e friggete la carne da entrambi i lati, fino a quando risulterà dorata. Fate perdere l'unto in eccesso su della carta assorbente e servite ben caldo.

You Might Also Like

19 colazioni a letto

  1. Ecco mostruose è la parola esatta!!! Mamma mia è tanto tempo che non ne mangio una come si deve! Ora che torno a casa vedrò di rimediare...

    RispondiElimina
  2. Uh che bel piatto ricco e saporito...di quelli da festa!!!
    interessante la storia...mi piacciono i piatti tipici!:)
    bello il banner nuovo! ;)
    baci

    Terry

    RispondiElimina
  3. Certo è un piatto piuttosto ricco...mi piace!!! ogni tanto ci vuole un bel secondo di soddisfazione :) bravissima

    RispondiElimina
  4. ...e chi la dimentica una bontà simile?Tanti amici venuti a Trieste ancora me ne parlano....hai fatto bene a proporla!

    RispondiElimina
  5. che buoneeeeeee!!!! le segno..sono così invitanti!!! bravissima!

    RispondiElimina
  6. ooo la'!!! Brava Sabri...questo si che è una goduria micidiale. Da troppo tempo non ne mangio una...devo rimediare quanto prima :). baci.

    RispondiElimina
  7. Uhmmm...mi piace!
    Si, si mi piace proprio.
    Se dopo vado a far la spesa, mi sa che stasera ceno e penso a te :))
    Grazie Sabri

    RispondiElimina
  8. Ho giusto giusto 6 fettine di lonza che non sapevo come far morire! ^//^
    Buon fine settimana, io lo impiegherò per digerire questo piattino ^___^
    Sonia

    RispondiElimina
  9. Buone, corpose ma ottime!! Le faccio al forno con il procedimento della mozzarella in carrozza. Certo che fritte!!!!!!

    RispondiElimina
  10. ELEL: eh si, una volta ogni tanto una Lubianska ci vuole!

    TERRY: grazie Terry, ho già voglia di primavera

    ELENUCCIA: oh si, non è proprio da Quaresima, ma va bene lo stesso no?

    CHIARA: sicuramente una volta che le hai mangiate non le dimentichi più ;-)

    DOLCEAMARA: sapevo di trovare in te un'alleata ;-)

    AURELIA: brava Aurè, io invece non sono ancora riuscita a mettere in cantiere la tua pizza, questa settimana ho un sacco di inviti a pranzo/cena!!

    SUNFLOWERS: Non mi prendo responsabilità sulla digestione ;-), ma sono così buone! Buon fine settimana Sonia

    SOLEMA: Anch'io spesso faccio i "fritti" al forno, tanto per sentirmi meno in colpa, però in effetti un bel frittino ogni tanto ...

    FEDERICA: grazie mille Fede

    RispondiElimina
  11. Mostruosamente goderecce sono le parole per descrivere questa ricetta! Veramente belle, bellissima la nuova veste del tuo blog! Un baciotto.

    Susy

    RispondiElimina
  12. La "lubianska", che bei ricordi!!! Meno male che ho te che mi riporti a Trieste qualche volta!!! Un buon week!

    RispondiElimina
  13. Mamma mia!Non credo sia l'ora ne la voglia che induce la foto, sono proprio una meraviglia!
    Baci Alessandra

    RispondiElimina
  14. Sabri, je découvre ton blog.
    Il est beau et plein de bonnes recettes.
    Je reviendrai.
    Ciao.

    RispondiElimina
  15. Ciao Sabri, grazie per la tua visita! buona la carne cosi!!! complimenti!
    Un bacio e ti auguro una buona settimana!

    RispondiElimina
  16. Buone queste fettine ripiene...veramente golose!!
    Ciao Arianna :D

    RispondiElimina
  17. SUSY: ciao Susy, grazie

    ACCANTOALCAMINO: tutte le volte che te vol!

    ALESSANDRA: grazie mille Ale

    Saveurs et Gourmandises : Je suis content que vous avez aimé le blog. Merci de votre visite. A très bientôt

    LALU: figurati, sono contenta tu sia tornata. A presto

    L'OCA BONGA: golosissme si! Ciao Arianna :-))

    RispondiElimina
  18. decisamente molto meglio dei cordon bleau, mi paice per uso della carne di maiale che oggi è un ottima alternativa alla carne di vitello e manzo

    RispondiElimina
  19. Davvero ottima! Trovo che la lonza combini davvero bene con il formaggio, io la sposo con il grana ed il balsamico!

    RispondiElimina

Blog Widget by LinkWithin

Copyright Tutti i Diritti Riservati

Tutti i diritti relativi a Testi, Fotografie, compreso il Codice Sorgente, presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono Copyright di Sabrina Lorenzi. © 2009-2014 Tutti diritti riservati. L'utilizzo di immagini o testi qui pubblicati è consentito ESCLUSIVAMENTE a seguito di preventiva autorizzazione e SOLO a condizione che ne venga citata chiaramente la FONTE. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi e delle foto, in quegli spazi della rete, che siano forum o altro, che non consentano il link al contenuto originale, né in alcun modo per scopi commerciali. Questa opera è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001

Like on Facebook

Instagram