Terrina di zucca e yogurt and "Happy Valentine"

venerdì, febbraio 12, 2010



L'idea di questa terrina nasce dall'esigenza di utilizzare un piccolo pezzetto di zucca rimasto in frigorifero. Volevo farne qualcosa di diverso, una terrina appunto, ma volevo anche qualcosa di leggero, non volevo aggiungerci panna o formaggi.

Il procedimento è piuttosto semplice e sono contenta del risultato. Io l'ho preparata con lo yogurt perchè volevo rimanere sul leggero, ma nulla vieta di sostituirlo con della panna fresca da cucina se si preferisce qualcosa di più nutriente e dal gusto più "dolce".

Si può utilizzare come antipasto ed è comoda, perchè potete prepararla in anticipo.



Terrina di zucca e yogurt

Ingredienti per 4 persone (stampo da plumcake da cm 15 x cm 8)

zucca senza buccia tagliata a pezzetti 150 gr
cipolla gialla 1/2
yogurt bianco naturale denso 250 gr (meglio il tipo greco o in alternativa panna fresca da cucina)
fogli di gelatina 8 gr
fette di speck tritate fini 2
sale
pepe
olio extravergine di oliva


In un tegame scaldate un cucchiaio d'olio e stufate la zucca con la cipolla tritata, aggiungendo al caso qualche cucchiaio d'acqua. Quanto la verdura è cotta riducetela in purea.

Mettete la gelatina in ammollo in acqua fredda per circa 5 minuti e quando si è ammorbidita, strizzatela per bene.

In un pentolino mettete qualche cucchiaio di yogurt, scaldatelo, aggiungete la gelatina e fatela sciogliere.
Aggiungete la gelatina sciolta alla purea di zucca ancora calda, quindi unite il resto dello yogurt, salate pepate e completate con i pezzetti di speck tagliati fini.

Rivestite uno stampino con della pellicola trasparente, versate il composto e fate raffreddare in frigorifero per almeno 4 ore, fino a che si sarà rappreso. Potete benissimo prepararlo la sera per l'indomani.

Se vi piace decorate con dei semi di zucca e servite con crostini.


NOTE:

se avete il microonde potete sciogliere la gelatina in un bicchiere per pochi secondi a 600W , omettendo così il passaggio del pentolino.

You Might Also Like

13 colazioni a letto

  1. Evvai con la zucca!! Ottima soluzione lo yogurt....anti "rotolini". Buon fine settimana e non farti portare via dalla bora!!

    RispondiElimina
  2. Bella idea e poi deve essere davvero delicata e gustosa allo stesso tempo. Buon fine settimana!!

    RispondiElimina
  3. bellissima idea...si presenta bene, è leggera e lo speck da un bel tocco in più!
    brava!:)

    RispondiElimina
  4. Sono molto interessata a questa ricetta. Le tue fritole con ricotta assomigliano un pò alle mie, ma le tue sono più ricche, proverò questa versione.
    Grazie per il tuo interessamento alla mia salute. Grazie davvero :-))

    RispondiElimina
  5. Ottima idea e poi trovo che la zucca con lo speck sia un abbinamento perfetto.Buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. ACCANTOALCAMINO: hai visto che sintonia sulla zucca? Sui rotolini stenderei un velo di pietoso silenzio

    DOCEAMARA: grazie Lisa, buon fine settimana anche a te

    TERRY: grazie Terry, si lo speck in effetti dà una nota un po' diversa

    SOLEMA: che bello leggerti. Spero sia andato tutto bene. Un abbraccio.
    PS:se provi le fritole fammi sapere che differenze ci sono

    MILLA: è vero, anch'io trovo siano due ingredienti che si sposano bene.

    RispondiElimina
  7. Solitamente le terrine non mi ingolosiscono più di tanto ma questa tua versione con zucca e speck mi intiga molto! Davvero un'ottima idea per una
    cena romantica ;)
    Un bacione e buon San Valentino anche a te!
    FRa

    RispondiElimina
  8. Mi piacciono tanto le terrine e mi piace tanto la zucca! Questa ricetta sembra proprio fare al caso mio!! Delicata e molto leggera, penso proprio di provarla. Un saluto. Buona domenica... di festa! Deborah

    RispondiElimina
  9. Tu lo sai il mio amore incondizionato per le terrina.
    Questa è versmente originale, un matrimonio di sapori armonioso. Bella proprio questa ricetta.
    Baci Alessandra

    RispondiElimina
  10. originalissimi questi bauletti! complimenti per la fantasia e son riusciti che è una meraviglia!!
    un bacione

    RispondiElimina
  11. Non ricordo di aver mai preparato una terrina... ed invece sembra facile, vedendo la tua ricetta, e anche di bell'aspetto! Grazie

    RispondiElimina
  12. ma quanto mi piacciono le terrina!!
    brava!

    RispondiElimina
  13. Grazie a tutti. Si Maurina ti direi che la terrina è facile e poi è comoda perchè la puoi preparare in anticipo e lasciare in frigorifero tranquillamente.

    RispondiElimina

Blog Widget by LinkWithin

Copyright Tutti i Diritti Riservati

Tutti i diritti relativi a Testi, Fotografie, compreso il Codice Sorgente, presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono Copyright di Sabrina Lorenzi. © 2009-2014 Tutti diritti riservati. L'utilizzo di immagini o testi qui pubblicati è consentito ESCLUSIVAMENTE a seguito di preventiva autorizzazione e SOLO a condizione che ne venga citata chiaramente la FONTE. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi e delle foto, in quegli spazi della rete, che siano forum o altro, che non consentano il link al contenuto originale, né in alcun modo per scopi commerciali. Questa opera è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001

Like on Facebook

Instagram