Tranci alla ricotta e ciliegie

domenica, maggio 30, 2010



Oggi una ricettina scovata su Essen &Trinken e un po' rivisitata qua e là secondo il mio gusto.
Questa è una di quelle torte che amo, perché c'è la frutta di stagione, una parte di fresco formaggio, si adatta bene ad una merenda, ma può funzionare anche come dopo pasto. In più è veloce da fare, e può benissimo riposare in frigorifero da un giorno all'altro.


Tranci alla ricotta e ciliegie

Ingredienti per 10 tranci circa (teglia 25 cm x 15 cm)

farina 100 gr
lievito chimico 1 cucchiaino
zucchero 100 gr
sale un pizzico
latte 2,5 cucchiai
olio di semi 25 ml
ricotta 435 gr ( di cui 60 per la base e 375 per la crema)
burro fuso 30 gr
amido di mais 1,5 cucchiai
uova 2

Per decorare:
ciliegie snocciolate 350 gr
fecola di patate 1 cucchiaino
zucchero a velo 80 gr

In un recipiente setacciate la farina con il lievito chimico, aggiungete 25 gr di zucchero, un pizzico di sale, il latte, 25 ml di olio e 60 gr di ricotta e mescolate il tutto fino a che gli ingredienti si saranno ben ammalgamati. Ricoprite una teglia di  25 cm x 15 cm di carta forno e distribuite il composto, livellando per bene.

Mescolate in un recipiente 375 gr di ricotta, con il burro fuso, lo zucchero rimasto, l'amido e le uova leggermente sbattute fino ad ottenere un composto ben amalgamato.
Distribuite il composto sulla base e informate a 180° (forno statico), griglia centrale, per circa 30-35 minuti.

Nel frattempo preparate le ciliegie: mettete le ciliegie in un pentolino con lo zucchero, la fecola stemperata in un 3-4 cl d'acqua e portate a ebollizione. Fate sobbolire brevemente, giusto il tempo di far addensare leggeremente il composto. Lasciate raffreddare.

Una volta che la torta è cotta, ricavate circa 10 pezzi e serviteli con la composta di ciliegie.

In alternativa potete inserire direttamente le ciliegie denocciolate e tagliate a metà all'interno della crema di ricotta per ottenere un dolce da poter mangiare con le mani, e quindi utile anche per una gita o un picnic.

You Might Also Like

21 colazioni a letto

  1. Bella torta!! Veramente da "Essen e Trinken" con questa giornata di Cantine Aperte qui da noi, ci sono i tedeschi e austriaci in caccia di vino gratis!;)))...Essen & Trinken mi è ricordato il mio passato in Alto Adige..........
    Buona ricetta, adesso ci sono già i ciliegie per un prezzo gradevole....
    Un bacione!

    RispondiElimina
  2. Bellissimi questi tranci! Ora che cominciano a trovarsi facolmente le ciliegie, diventa un dolce davvero perfetto!
    Una specie di cheese cake fruttato!
    baci baci

    RispondiElimina
  3. OXANA: immagino... mi vengono in mente i visitatori del Vinitaly che si fanno tutti gli stand e poi vanno a casa gobbi ;-)Baci

    MANUELA E SILVIA: Si il momento è quello giusto e bisogna approfittare. Si è un cheesecake alla tedesca, loro lo usano spesso in abbinata alla frutta. baci, baci

    RispondiElimina
  4. Che buona questa torta, infatti ricorda un cheese cake..rivisitato nel migliore dei modi!!
    Ne prendo un pezzetto! Buon Lunedì
    Un bacione Arianna

    RispondiElimina
  5. Sono stregata dal trancio, dalla tua bravura e dal nuovo header :-)!! Un bacione!

    RispondiElimina
  6. Stupenda... la voglio assolutamente preparare!!!

    RispondiElimina
  7. Sono davvero entusiasta di questa ricetta, devo prorpio provarla! Ha tutti i requisiti per diventare una delle mie preferite!

    RispondiElimina
  8. Me la sono segnata. Fa voglia solo a vederla!!!

    RispondiElimina
  9. Mette una gola solo a guardarla. Brava Sabri!

    RispondiElimina
  10. Ciao, Sabri :-) Molto carino questo blog: purtroppo non lo conoscevo, l'ho scoperto per caso curiosando nel web. Comunque complimenti, soprattutto per questa delizia da cui ho fatto fatica a staccare gli occhi! :-D

    RispondiElimina
  11. gli occhi sono letteralmente incollati alla foto del tuo dolce! sono passata anche per ringraziarti delle tue parole sul mio gatto! sei stata dolcissima!

    RispondiElimina
  12. Trancecci uno tira l'altro e non solo per la presenza delle ciliege ^_*
    Amo la ricotta!
    Baci

    RispondiElimina
  13. Scusa volevo scrivere trancetti! ^_^

    RispondiElimina
  14. L'OCA BONGA: prendi prendi pure Arianna! Un bacione

    ACCANTALCAMINO: ciao Libera, non ho mai pace con l'header, lo cambio almeno una volta al mese! Incostante!!

    EDI: spero ne rimarrai soddisfatta, a noi è piaciuta veramente molto

    MONICA: grazie della visita. Prova è anche leggera e adatta a chi è sempre a dieta :-)

    SOLEMA: in realtà con senno di poi potevo fare il doppio della dose. Non ne sarebbe avanzata di certo!

    DOLCEAMARA: grazie Lisa, come vanno i lavori?

    LUCIA: siamo talmente in tanti che conoscersi tutti è veramente complicato. Adesso passo anch'io da te! baci

    ZASUSA: grazie bella. Per le parole che ti ho scritto per Paolo non ringraziarmi, come ti dicevo so cosa si prova e il vuoto che i nostri piccoli amici ci lasciano. Ti abbraccio forte
    forte

    PAGNOTELLA: ahaha, sai quante volte scappa la mano anche a me ed escono delle parole improbabili... Anch'io adoro la ricotta soprattutto quando si compatta bene nei dolci e fa quello strato morbido e vellutato.

    RispondiElimina
  15. Eccola un'altra ricettina coi fiocchi, sei davvero brava...e questa torta la porterei volentieri come colazione a letto al mio maritino...però fatta da te!!!

    RispondiElimina
  16. A parlar tedesco piacerebbe anche a me quel sito, se poi ha ricettine così golose!
    anche io oggi dolcetto alle ciliegie!!! meglio godercele finchè ci sono!!!

    RispondiElimina
  17. davvero interessante questa torta, primo perchè mi piacciono i dolci con la frutta di stagione e secondo perchè per essere un dolce non è spaventosamente calorico e poi sono golosa di ricotta.....diciamo che lo posso eleggere a mio dolce preferito, grazie per il link che mi hai lasciato!

    RispondiElimina
  18. fantastica questa torta, da noi le ciliegie faticano ancora ad avere un prezzo normale ma questa torta è un portento

    RispondiElimina
  19. Una bella torta di ciliegie, che colori fantastici brava !

    RispondiElimina
  20. BLUEBERRY: Be' allora ve ne offro due trancetti virtuali. Adesso passo a farti visita!

    TERRY: Ho visto che anche tu ti sei buttata sulla ciliegia, bisogna approfittare assolutamente del periodo!

    ASTROFIAMMANTE: si è vero non è terribilmente calorico, non troppi grassi e la ricotta lo rendono abbordabile

    LUCY: più avanti si potrebbero sostituire con albicocche o pesche penso potrebbe riuscire altrettanto bene. Ciao!

    STEFANIA: grazie Stefania un bacio

    RispondiElimina
  21. Io non parlo ancora tedesco, capisco qualcosina, ma visto che il mio compagno è tedesco, e vista la deliziosaa ricetta che hai pubblicato, andò a fare una visitina anche al sito da cui hai tratto ispirazione! Brava!
    Ale

    RispondiElimina

Blog Widget by LinkWithin

Copyright Tutti i Diritti Riservati

Tutti i diritti relativi a Testi, Fotografie, compreso il Codice Sorgente, presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono Copyright di Sabrina Lorenzi. © 2009-2014 Tutti diritti riservati. L'utilizzo di immagini o testi qui pubblicati è consentito ESCLUSIVAMENTE a seguito di preventiva autorizzazione e SOLO a condizione che ne venga citata chiaramente la FONTE. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi e delle foto, in quegli spazi della rete, che siano forum o altro, che non consentano il link al contenuto originale, né in alcun modo per scopi commerciali. Questa opera è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001

Like on Facebook

Instagram