Crackers all'avena

venerdì, luglio 23, 2010


Prima di partire per le vacanze sono solita riordinare un po' la dispensa, anche se il viaggio non sarà troppo lungo mi piace fare questa sorta di pulizia, mi fa sentire a posto.
Quest'anno guardando per bene, fino in fondo all'armadio, mi sono sentita un po' come la Pina di Fantozzi e le sue scorte di pane, quando la sventurata si era innamorata del panettiere. Ho trovato 4, dico ben 4, confezioni di fiocchi d'avena, che evidentemente poi così fondamentali non erano, tenuto conto del fatto che all'alba di luglio erano ancora integri. Direi si possano definire un assoluto sbaglio di pianificazione degli acquisti familiari, ma poiché ancor più degli acquisti sbagliati odio gli spechi, mi sono messa alla ricerca di qualcosa da poter fare per utilizzarli.

La risposta è arrivata, anche questa volta, da Rachel Allen. Questa ricetta di cracker si adattava perfettamente alle mie esigenze, perché utilizza i fiocchi, non è laboriosa, ha pochi grassi, e con un formaggio morbido o una crema di verdure diventa un perfetto accompagnamento per l'ora dell'aperitivo.

Crackers ai fiocchi d'avena
ricetta per circa 30 crackers

fiocchi d'avena 200 gr
sale ½ cucchiaino
lievito chimico ¼ di cucchiaino
burro morbido 25 gr
olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio
acqua bollente 100 ml circa
farina d'avena 1 manciata (ho tritato finemente al mixer alcune cucchiaiate di fiocchi)
semi misti (sesamo, papavero, pepe, sale grosso)

Preriscaldate il forno a 170°.
Mettete i fiocchi d'avena, il sale e il lievito in un robot da cucina e frullate per circa 2 minuti fino a che otterrete una grana simile a quella delle mandorle tritate.
Aggiungete il burro e mescolate, mentre il robot è in azione aggiungete l'acqua bollente, poco alla volta, fermando il robot di tanto intanto per verificare la cosistenza dell'impasto, che non deve inumidire troppo.
Spostatelo sulla superficie di lavoro cosparsa con la farina d'avena e create una palla.
Stendete una sfoglia sottile di circa 2-3 mm e cospargetela con i semi e dei granelli di sale.
Date una passata alla sfoglia con il mattarello, tanto per fissare i semi. Con un coltello tagliate dei triangoli o dei quadrati secondo il vostro gusto.
Ponete i crackers su una teglia ricoperta da carta forno e cuocete per circa 15-20 minuti fino a che assumeranno una bella colorazione.
Lasciate raffreddare e servite come accompagnamento a delle creme di formaggio o verdura.

You Might Also Like

11 colazioni a letto

  1. Mmmmm che buoni e belli questi crackers!!! Me li segno!
    Un bacione e buon weekend

    RispondiElimina
  2. Fantastici, non ho mai fatto i crackers, e questa è la volta buona.
    Baci Alessandra

    RispondiElimina
  3. Sono dei crackers molto particolari... Originali, divertenti, belli ed anche sani! Promossi a pieni voti :-)

    RispondiElimina
  4. wowww che belli questi li devo proprio provare!!se ti va di passare da me c'è un premio per te!!=) baci vale

    RispondiElimina
  5. Bellissimi e golosi questi crachers!!!

    RispondiElimina
  6. OXANA: Ciao Oxana, sono appena rientrata, adesso vengo a farti una visitina

    ALESSANDRA: anch'io non li faccio spesso, questi sono molto particolari, anche perché l'avena conferisce un sapore un po' dolciastro

    LUCIA: Grazie mille Lucia

    IMBINI PASTICCINI: grazie di tutto anche del premio Vale

    SOLEMA: si sono divertenti con tutti quei semini

    RispondiElimina
  7. Ciao Sabri,
    Che fantastico Blog!!!
    Complimentiiiiii!!!
    Grazie per questa bellisssima ricetta!!

    Kissssssss :)

    Daniela DREAM SHABBY CHIC Milano

    RispondiElimina
  8. Un'altra idea da rubarti, ti son venuti una meraviglia poi!!!

    RispondiElimina
  9. DANIELA: grazie mille Dany. Un bacio

    TERRY: ruba, ruba Terry, sono velocissimi da fare veramente. Abbraccio

    RispondiElimina
  10. ohhh questi li voglio fare anche io, segno tutto:))

    RispondiElimina
  11. NENA: sono super veloci e facili, vedrai che ti daranno soddisfazione :-)

    RispondiElimina

Blog Widget by LinkWithin

Copyright Tutti i Diritti Riservati

Tutti i diritti relativi a Testi, Fotografie, compreso il Codice Sorgente, presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono Copyright di Sabrina Lorenzi. © 2009-2014 Tutti diritti riservati. L'utilizzo di immagini o testi qui pubblicati è consentito ESCLUSIVAMENTE a seguito di preventiva autorizzazione e SOLO a condizione che ne venga citata chiaramente la FONTE. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi e delle foto, in quegli spazi della rete, che siano forum o altro, che non consentano il link al contenuto originale, né in alcun modo per scopi commerciali. Questa opera è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001

Like on Facebook

Instagram