Terrina di carne con olive verdi e nocciole in crosta di speck

mercoledì, luglio 14, 2010


Ed ecco qua la terrina di carne, di cui vi ho parlato qualche giorno fa, proposta dalla rivista "Essen&Trinken" in abbinamento al chutney di albicocche e mango.
Buona sia calda sia a temperatura ambiente, è un bellissimo mix di sapori e consistenze. Il chutney non è indispensabile, ma esalta il sapore della carne.
E' perfetta con una croccante insalata mista in una calda giornata estiva.

Terrina di carne con olive verdi e nocciole in crosta di speck
Ingredienti per 4-5 persone
nocciole 50 gr
cipolla 1/2
burro 10 gr
maggiorana 5 rametti
olive verdi 30 gr
carne macinata di maiale 400 gr (io ho usato metà maiale-metà manzo)
uovo 1
sale
pepe
noce moscata
speck affettato 150 gr

Iniziate togliendo la pellicina alle nocciole: ponetele su una teglia in forno a 200° per 8-10 minuti, poi trasferitele in un tovagliolo e strofinatele con la stoffa per eliminare la pellicina.
In un tegame fate fondere il burro e fate appassire, a fuoco medio, la cipolla tritata. Tritate le foglie di maggiorana, aggiungetela alle cipolle, unite anche le olive denocciolate e tagliate a pezzetti piuttosto piccoli, spegnete e fate raffreddare.
In una ciotola mescolate la carne tritata con l'uovo, il mix di olive, cipolle e maggiorana, e le nocciole tritate. Aggiungete mezzo cucchiaino di sale, il pepe e la noce moscata.
Foderate una terrina con  le fette di speck, lasciando circa mezza fetta all'esterno delle pareti, riempite con il composto di carne e ripiegate le fette verso l'interno fino a chiudere la preparazione.
Coprite la terrina con un coperchio, o un foglio di alluminio, e cuocete in forno a 220° per 45 minuti. Una volte terminata la cottura, lasciate raffreddare brevemente la terrina, prima di affettarla.


You Might Also Like

17 colazioni a letto

  1. O mamma, che visione!! Sia la terrina che la "cocottona", bacioni!

    RispondiElimina
  2. Anche se ho appena fnito di fare colazione questa delizia mi ha messo un appetito...E' una meraviglia!!!Complimenti!!!

    RispondiElimina
  3. Complimenti davvero una bella ricetta deliziosa anche nella presentazione, grazie :) ciao

    RispondiElimina
  4. Ma che bella ricetta!!! veramente un modo alternativo gustoso e saporito per servire la carne.

    RispondiElimina
  5. bello tutto Sabri, foto e ricetta, veramente stuzzicante, brava come sempre, un bacione....

    RispondiElimina
  6. Ma che buono e la ceramica è bellissima...la foto anche,piacere di conoscerti!!!

    RispondiElimina
  7. OOHhhhhhh però... che bel piattone da sperimentare.. si assomiglia vagamente al Polpettone ma con la carne... bacio

    RispondiElimina
  8. ACCANTOALCAMINO: la “coccottona” l’ho comprata a Colmar. C’era un negozio in cui ne avevano di ogni colore e dimensione. Ci ho messo circa 20 minuti per decidermi … una vergogna
    UnaZebraApois: grazie mille, ne sono lusingata. Buona giornata!
    STEFANIA: grazie detto da te è un vero complimento. Un abbraccio, Sabri
    ELENUCCIA: si è una variante che si adatta bene all’estate. Ciao bella.
    CHIARA: grazie mille. Ho visto il tuo ultimo post, grandissima!
    CINZIA:il piacere è mio Cinzia, sono contenta che la ricetta ti sia piaciuta, ora vengo a fati una visita
    LA CUOCA PASTICCIONA: hai visto? Fa caldo, ma non son mica qua a pettinar le bambole eh ;-)

    RispondiElimina
  9. Un'altra delle tue fantastiche ricette! L'ennesima opportunità per rinnovarti i miei complimenti e la mia ammirazione per il tuo magico blog :-)


    P.s. A proposito... ho provato ad inserire "Colazioni a letto" nell'elenco dei blog che seguo, ma Blogger dice che (per qualche oscura ragione) non è possibile vedere la foto nel mio blogroll né ricevere gli aggiornamenti. Sapresti dirmi da cosa può dipendere?

    RispondiElimina
  10. LUCIA: grazie mille, sei veramente molto gentile. Sono veramente contenta che tu riesca atrovare dei piatti di tuo interesse.
    Il problema dell'aggiornamento del blogroll è mio e purtoppo non ho le conoscenze tecniche per risolverlo, però se metti l'indirizzo dei feed: http://feeds.feedburner.com/ColazioniALetto
    dovrebbe andare tutto a posto. Grazie ancora

    RispondiElimina
  11. Avevi ragione! E' andato a posto!

    RispondiElimina
  12. Ah bene, sono contenta Lucia. Notte

    RispondiElimina
  13. Ciao Sabri! Anche se non mangio carne, devo dire che questa terrina è davvero invitante, bravissima! ;) forse forse ad averla nel piatto un'assaggiatina gliela darei...ma solo perchè l'hai fatta con le tue manine!

    RispondiElimina
  14. Ciao! buona questa carne in crosta! una bellissima idea ricca di un sapore curioso tra nocciole e olive, con una crosta gustosissima!
    un bacione

    RispondiElimina
  15. Complimenti Sabri la terrina mi attira tanto, ma con meno fatica usereri il chutney su un bel pezzo di formaggio!!! Come son golosa di ste cose!!! :D
    Un abbraccio Arianna

    RispondiElimina
  16. Blueberry: carina, be' dai apprezza almeno la ceramica! La prossima volta devo pensare a qualcosa di vegeteriano. Un bacio

    Mauela e Silvia: grazie è vero, è una specie di scrigno con un ripieno goloso

    L'oca bonga: grazie Arianna, certo che il chutney andrebbe benissimo con del formaggio. Si può vivere di queste cose? SIIIIII!!!

    RispondiElimina
  17. Rido. Quando ho fatto al mia finta tartara il macellaio mi guardò di sotrto raccontandomi che una cliente gli avava commissionato una specie di rolata di carni miste con albicocche e mango. Che sia proprio quella ricetta?? Lui era scettico. Anzi, critico come cn la mia tartara, ma bisogna provarle le cose! Ad ogni modo la tua interpretazione è moooolto più nelle mie corde. A presto!

    RispondiElimina

Blog Widget by LinkWithin

Copyright Tutti i Diritti Riservati

Tutti i diritti relativi a Testi, Fotografie, compreso il Codice Sorgente, presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono Copyright di Sabrina Lorenzi. © 2009-2014 Tutti diritti riservati. L'utilizzo di immagini o testi qui pubblicati è consentito ESCLUSIVAMENTE a seguito di preventiva autorizzazione e SOLO a condizione che ne venga citata chiaramente la FONTE. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi e delle foto, in quegli spazi della rete, che siano forum o altro, che non consentano il link al contenuto originale, né in alcun modo per scopi commerciali. Questa opera è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001

Like on Facebook

Instagram