Lasagne con zucca, spinaci, e béchamel al formaggio di capra

mercoledì, dicembre 01, 2010


Ci sono pietanze tradizionali, pietanze che, per quanto mi sforzi, tendo a "condire" più o meno sempre allo stesso modo. La lasagna è una di queste. La preparo quasi sempre come la fa mamma, che spazia tra la classica al ragù, per arrivare ai carciofi, funghi o asparagi, seguendo la stagionalità delle verdure.
Quando ho visto la lasagna di cui vi parlo oggi, sono rimasta colpita, mi sembrava veramente originale soprattutto per l'abbinamento dei sapori e così dopo aver apportato qualche modifica eccomi qui a proporvela, chissà che non ispiri anche a voi.
La zucca viene prima passata al forno, e rimane croccantina, corposa, insomma non si sfalda in cottura, il che è decisamente un aspetto positivo.
Il formaggio di capra dà personalità al piatto, ma non sovrasta gli altri sapori,   piuttosto armonizza il tutto.
Sono contenta, adesso ho una "lasagna" in più nella mia collezione privata!

Lasagne zucca e spinaci con béchamel al formaggio di capra
Ingredienti per 4 persone - teglia 25 cm x15 cm
tratto da "Essen & Trinken"

burro 20 gr
farina 20 gr
latte 500 ml
formaggio di capra fresco 100 gr
zucca 400 gr
rosmarino 1 ramoscello
olio extravergine di oliva
spinaci 250 gr
pomodorini ciliegia 150 gr
parmigiano reggiano
sfoglie di pasta fresca grandi 5 ( io ho usato le Sfogliavelo )


Preparate la béchamel: sciogliete in una casseruola il burro, aggiungete la farina e cuocete mescolando per mezzo minuto circa a fuoco medio. Versare il latte a filo, facendo attenzione a non formare dei grumi, e proseguite la cottura a fuoco basso fino a che la salsa si sarà addensata. Salate, pepate e aggiungete il formaggio di capra grattugiato. Mescolate con cura e fate sciogliere il formaggio.
Accendete il forno a 220°, sbucciate e affettate la zucca in fette sottili, condite con olio, sale e rosmarino, disponetele in un unico strato su una teglia e infornate per circa 8-10 minuti. Lasciate raffreddare.
Lavate gli spinaci e sbollentateli, in acqua bollente salata, per alcuni minuti. Scolateli, tritateli, salateli e pepateli, tagliate quindi i pomodorini in 4 parti.
Sbollentate per un minuto le sfoglie, se usate delle sfoglie più spesse rispetto a quelle che ho usato io, regolatevi voi per la cottura.
Prendete la teglia stendete un sottile strato di béchamel, quindi posate le sfoglie, proseguite con spinaci, zucca, pomodoro e béchamel e proseguite fino alla fine degli ingredienti. Completate con dei fogli di lasagna e béchamel. Cospargete con il parmigiano grattugiato e cuocete a 180° per 35-40 minuti.

You Might Also Like

16 colazioni a letto

  1. Una proposta davvero coreografica e di sicuro buonissima!Un abbraccio Sabri,buona giornata, speriamo non nevichi in città!

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia di lasagna, ti confesso che anche io ho un debole per le lasagne, le farcirei con qualunque cosa (e spesso lo faccio ;-) ). Buona giornata anche se la bora e la pioggia non aiutano certo! Un abbraccio Kri

    RispondiElimina
  3. Allora tesoro, ho gli spinaci, ho la zucca e pure il formaggio di capra mi sa che non me la faccio scappare!!! Questo abbinamento spinaci+zucca io lo uso spesso sia come ripieno di strudel salati che come condimento per la pasta. Gnam! Un bacione

    RispondiElimina
  4. Ivintantissima questa lasagna... devo sperimentarla, ho fatto quella tradizionale,al radicchio alla zucca ma questa mai.. quindi devo mettermi all'opera..

    RispondiElimina
  5. Anche io alla fine le faccio sempre allo stesso modo...sarà per pigrizia psicologica :-/
    Benvengano ricette alternative!!! la beschamel al formaggio di capra poi deve essere da favola!

    RispondiElimina
  6. Hanno un aspetto molto invitante e immagino il sapore con la béchamel arricchita , bravissima buona giornata e l'idea la prendo volentieri, ciao

    RispondiElimina
  7. MOlto invitante e ghiotto: adoro la zucca!!! Complimenti, un abbraccio. . .

    RispondiElimina
  8. Anch'io ho lo stesso problema... la lasagna di casa è sempre la stessa... besciamella, funghi e piselli... e non vogliono cambiare!!! Mi piace moltissimo la tua ricetta, sarà che a me la zucca piace! Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Altro che farfalle o monete, la tua collezione incanta con tanto tanto gusto e appaga in un sol colpo, vista, pancia e umore. Niente male davvero ^_^

    Bacio e buon pomeriggio
    diariodicucina.blogspot.com

    RispondiElimina
  10. Spinaci e zucca li unii in una quiche che presentai all'inizio del blog, lì ci misi la feta! ...devo dire che è un connubio ottimo come verdure e mi sa che la cremosità della besciamella al caprino ed il gusto rendino questa lasagna strepitosa! la segno!

    RispondiElimina
  11. Ciao Sabri:))
    Da tanto che non passo da te, scusami:)) Bella e buona la tua lasagna! Mi piaciono tutti questi ingredienti ( anzi, adoro il formaggio di capra e lo metterei ovvunque! ).
    Bacione

    RispondiElimina
  12. Una piccola teglia per me no vero? :-(

    RispondiElimina
  13. E' sempre un piacere arricchire le proprie "collezioni" di ricette con alternative golose dai sapori contrastanti, questa poi è meravigliosa (e mi maschera un po' il sapore della zucca che non adoro ma che così assaggerei volentieri ;))
    Buona serata
    Sonia

    RispondiElimina
  14. CHIARA: è un bel contrasto di colori , a me è piaciuto molto.

    KRISTINA: le lasagne sono sempre le lasagne e poi fanno tanto pranzo rilassato della domenica. Ho assaggiato i tuoi biscotti, erano proprio buoni. Domani mattina, attacco la marmellata!

    NEPITELLA: pensa che invece per me era la prima volta che li abbinavo e in effetti stanno proprio bene assieme

    LA CUOCA PASTICCIONA: ah si, anche al radicchio rosso mi piace un sacco!

    ELENUCCIA, STEFANIA: a bechamel è particolare, si sente il sapore della capra, ma non infastidisce, è una quantità giusta in effetti

    SPEEDY : grazie mille

    MARIFRA79: sai che io invece con i piselli non la preparo quasi mai, mi hai dato un’altra idea

    LETIZIANDO: ciao benarrivata, passerò da te per una visita quanto prima. A presto :-)

    TERRY: andrò a vedermi la tua ricetta, mi ispira l’utilizzo della feta e di queste verdure in una torta salata

    OXANA: guarda Oxi, ho un periodino anch’io, quindi…. Non riesco a fare quasi nulla. Sono conta della tua visita. Un bacio

    ACCANTOALCAMINO: tela spedisco per posta :-D ? Il lievito è vivo!!

    RispondiElimina
  15. SUNFLOWERS8: guarda c'è una tal caciara di roba, che tutta assieme sta veramente bene. Per qualche strana alchimia tutto si armonizza.

    RispondiElimina
  16. Passo per un salutino e per dirti che il look Natalizio è delicatissimo e dolce.
    Sono felice che il lievito sia vivo, spero che non ti dia troppo lavoro ;-)
    Bacino a Camilla..la "bottegaia" tecnologica :-D

    RispondiElimina

Blog Widget by LinkWithin

Copyright Tutti i Diritti Riservati

Tutti i diritti relativi a Testi, Fotografie, compreso il Codice Sorgente, presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono Copyright di Sabrina Lorenzi. © 2009-2014 Tutti diritti riservati. L'utilizzo di immagini o testi qui pubblicati è consentito ESCLUSIVAMENTE a seguito di preventiva autorizzazione e SOLO a condizione che ne venga citata chiaramente la FONTE. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi e delle foto, in quegli spazi della rete, che siano forum o altro, che non consentano il link al contenuto originale, né in alcun modo per scopi commerciali. Questa opera è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001

Like on Facebook

Instagram