Insalata di farro con verdure al forno

mercoledì, maggio 25, 2011

Giugno si avvicina e la lista di cose da fare si allunga. Giugno si caratterizza, oltre che per una serie di impegni lavorativi, anche per il festeggiamento di due compleanni: quello di mio marito e quello della piccola Cami, sicché è tutto un organizzare.Mi sono resa conto questa mattina che è già passata più di una settimana dalla mia ultima ricetta e così eccomi qua a "rimediare". 

La ricetta di oggi, è molto piaciuta a Katia e mi ha detto che le cadrebbe a "fagiuolo" per una cena piuttosto numerosa che deve organizzare. Premetto che è opera di Jamie Oliver e nella versione che ho fatto assaggiare a Katia ho solo mescolato il grano con il farro, ma in verità è stata l'unica licenza che mi sono presa.
Questo piatto mi piace moltissimo, intanto funziona bene sia caldo,sia freddo, quindi è perfetto d'estate per la spiaggia, un picnic; mi piace anche prepararlo quando viaggio in treno, perché  riempie senza darti quel senso di pesantezza. Funzionerebbe a meraviglia anche per un pranzo in ufficio, ed è perfetto per una cena, proprio perché si può preparare in anticipo e rimane ottimo per un paio di giorni.

Insalata di farro con verdure al forno
Ingredienti per 8 persone
farro gr 400
zucchine chiare 3
zucchine verde scuro 2
finocchi 2 (salvate le barbe dei finocchi)
cipolla rossa 1
peperoni rossi 2
melanzane 2
olio extravergine di oliva
sale
pepe
erbe fresche un mazzetto (prezzemolo, basilico, origano, menta)
succo di mezzo limone


Mettete il farro in ammollo per 20 minuti circa. Nel frattempo scaldate il forno a 200° e preparate le verdure:
affettate le zucchine a mezzaluna, i finocchi a fettine spesse, le cipolle a spicchi , i peperoni e le melanzane a pezzi piuttosto grossi. Su una teglia a bordi bassi distribuite, in un unico strato, le verdure, conditele con olio, sale e pepe e mescolate per bene per distribuire il condimento. Infornate, fate cuocere, e di tanto in tanto scuotete la teglia affinchè la cottura risulti omogenea, l'operazione non dovrebbe richiedere più di 30-40 minuti.
Cuocete il farro in una casseruola, dopo averlo scolato e sciacquato. L'acqua dovrà essere fredda, per la cottura sarà necessario calcolare 15 minuti dall'inizio del bollore, a questo punto salate e proseguite la cottura per altri 5-10 minuti. Fate attenzion: il farro dovrà risultare cotto, e non spappolato.
Scolatelo, mescolatelo con le verdure, le erbe tritate arricchite con le barbe dei finocchi tritate, aggiustate di sale e di pepe e, solo all'ultimo, poco prima di servire, completate con il succo di limone.

NOTE: se preparo l'insalata per persone che non conosco bene, preferisco togliere la pelle ai peperoni, per renderli digeribili a tutti. Li passo al forno fino a che la pelle è annerita e poi li metto a riposare in un sacchetto di carta o di plastica, aggiungendoli agli altri ingredienti all'ultimo.
Potete "giocare" un po' con la base, mescolando cereali diversi.

You Might Also Like

17 colazioni a letto

  1. Ciao, ho scoperto da poco il farro e lo stò usando anche io moltissimo, questa insalata dev'essere squisita anche fredda sopratutto in questi giorni torridi di maggio. Ti mando un abbraccio a presto KRis

    RispondiElimina
  2. Buonissima Sabri e pure salutare! Mi sa che la faccio!!! Un bacione

    RispondiElimina
  3. Io in questo periodo ne faccio un sacco di queste insalate, anche di orzo...ho appena finito di preparane una per me e l'omo che viene a pranzo da lavoro :)
    Ottima la tua versione con le verdure al forno!!
    Ciao

    RispondiElimina
  4. Ma che bella insalata di farro!! io adoro queste cose e il fatto che le verdure siano cotte al forno e non fritte mi ispira assai :)

    RispondiElimina
  5. Deliziosa ricetta con le verdure al forno, perfetta ciao

    RispondiElimina
  6. Ciao Sabrina, perfetta dopo "una corsa", ciao :-)

    RispondiElimina
  7. Mi piacciono queste insalate estive, se poi non sono con riso, ma con farro o orzo, ancora di più!

    RispondiElimina
  8. Che bello questo nuovo look dle tuo blog...era d aun sacco di tempo che non passavo di quei...e che bella ricettina, estiva e saporita! Adoro le insalate di farro!

    RispondiElimina
  9. Ma che meraviglia!!! Complimenti cara! ;-) bacio

    RispondiElimina
  10. Non ti avevo chiesto la ricetta, ma quella domenica avevo fatto il ripassino, quindi ti assicuro che avevo gradito :-)! E già ti vedo con due compleanni da preparare alle prese con manicaretti deliziosi e con la massima attenzione per tutti i dettagli! Un bacione

    RispondiElimina
  11. meravigliosa! mi viene l'acquolina in bocca! complimenti :)

    RispondiElimina
  12. Ma questa è davvero perfetta da portarmi in ufficio per la pausa pranzo! Leggera e piena di verdure, e visto che in teoria sarei anche a dieta...! :-)
    Ciao e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  13. Ciao Sabri:))
    Non lo so perché ma prima amavo tantissimo il farro e qualche tempo fa mi è passato questo amore. Forse perché mi sono stufata? o qualcos'altro? La tua ricetta è molto bella. Mi faccevo spesso una cosa simile.
    Bacione

    RispondiElimina
  14. KRI: il farro è una mia vecchia passione,quando lavoravo in ufficio lo mescolavo spesso a delle insalate e continua a piacermi molto, mi sembra “faccia bene”. Un abbraccio, ciao

    NEPITELLA: ciao Marti, si anche a me piace per quello, lo vedo come un bel pasto sano. Un bacio

    DOLCEAMARA: allora hai un “omo” bravo, perché il mio ,invece, con orzo e farro va poco d’accordo, poi mangia eh, ma vedo che non lo soddisfa. Mi dice che è roba un po’ da “babette” :-)

    ELENUCCIA: si, così andiamo alla prova costume con l’animo più leggero :-)

    STEFANIA: grazie Stefy, un abbraccio

    ACCANTOALCAMINO: oh si , senza dubbio!! Bacino

    ELEL: anche secondo me i cereali sono una valida alternativa alla solita insalata di riso

    CLAUDIA: mi piace cambiare spesso il look del blog, sono contenta ti piaccia. Finalmente anche l’estate è arrivata, era ora no? Ciao!!

    KIARA: grazie mille Kiara, ciao!

    SARETTA: ah hai fatto il ripassino eh :-) Sono dietro con queste due festicciole, sono abbastanza a buon punto,ma mi rimane lo scoglio della torta di compleanno della pupetta. Non ti dico le richeiste…

    LA RICETTA DELL’AMORE VERO: grazie mille

    MARI: si, è perfetta x queste occasioni!

    OXANA: anche a me capita, qualche volta se un piatto mi piace lo replico forse un po' troppo e poi mi va in nausea, ma non hai problemi, sono certa che troverai qualche altra cosa che ti stimoli. Il tuo piatto con la quinoa era bellissimo.

    RispondiElimina
  15. Una bella Insalata di farro con verdure al forno è quello che ci vuole oggi per pranzo!

    RispondiElimina
  16. Che bel piatto colorato! Ottima idea aggiungere le verdure al forno!

    RispondiElimina
  17. Grazie mille LercherHotel e Ristoranti di Roma ! :-)

    RispondiElimina

Blog Widget by LinkWithin

Copyright Tutti i Diritti Riservati

Tutti i diritti relativi a Testi, Fotografie, compreso il Codice Sorgente, presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono Copyright di Sabrina Lorenzi. © 2009-2014 Tutti diritti riservati. L'utilizzo di immagini o testi qui pubblicati è consentito ESCLUSIVAMENTE a seguito di preventiva autorizzazione e SOLO a condizione che ne venga citata chiaramente la FONTE. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi e delle foto, in quegli spazi della rete, che siano forum o altro, che non consentano il link al contenuto originale, né in alcun modo per scopi commerciali. Questa opera è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001

Like on Facebook

Instagram