Salsa di arachidi, accompagnamento asiatico per carne e riso

mercoledì, luglio 20, 2011


Il satay è un piatto molto diffuso in Malesia, ma più in generale tipico del sud est asiatico, composto da spiedini di carne grigliata precedentemente marinati nelle spezie. Il piatto in Malesia viene accompagnato da riso compresso, cipolla e cetriolo freschi e una salsa piccante di arachidi.
Oggi iniziamo dalla salsa, che vi posso assicurare è una vera bontà. La salsa risulta piccantina, ma ad ogni modo assolutamente mangiabile, se proprio avete problemi con il piccante, riducete di 1/3 la quantità di peperoncino.
Seguiranno anche le ricette degli spiedini e del riso compresso, che non conoscevo, e ho trovato sia una preparazione veramente molto bella.
Quindi, rimanete sintonizzati...

Salsa di arachidi
Ingredienti per 4 persone

arachidi  200 gr (al netto di guscio e pellicina)
zenzero fresco 1,5 cm
peperoncini rossi tritati 2 cucchiai
galangal 1 cucchiaino (omettibile)
lemongrass 1 bastoncino e mezzo (omettibile)
zucchero 120 gr
olio di semi 1 cucchiaio e 1/2
cipolla tritata 1 piccola
succo di tamarindo 150 ml (io ho usato dell'acqua in cui ho diluito circa 1 cucchiaino raso di tamarindo in pasta- in alternativa usate dell'acqua con del succo di limone)
sale


Tostate in un padellino antiaderente le arachidi, quindi tritatele. Tritate finemente il lemongrass, il galangal e lo zenzero, per rendere l'operazione più semplice potete usare un mixer.
In un tegame riscaldate l'olio e soffriggete le cipolle, fino a che avranno preso un po' di colore, aggiungete il peperoncino tritato finemente, il succo di tamarindo, lo zucchero, le arachidi e il sale.
Mescolate, su fuoco medio, fino a che il liquido si sarà rappreso, la salsa si sarà amalgamata e l'olio inizierà ad affiorare. Se dovesse asciugare troppo in fase di cottura, prima che abbia assunto la consistenza di una salsa, aggiungete ancora un po' d'acqua.

You Might Also Like

9 colazioni a letto

  1. E rimango sintonizzata sì... Se il buongiorno si vede dal mattino questo "satay" malesiano dev'essere qualcosa di fantastico!

    RispondiElimina
  2. Aspetto gli spiedini e soprattutto il riso compresso di cui abbiamo parlato, bentornata in cucina :-)

    RispondiElimina
  3. mi attira questa cucina per me sconosciuta!un abbraccio...

    RispondiElimina
  4. Mi sono accorta che per qualche strano motivo google non aggiornava più i tuoi feed.... grrr!!!!
    Quante cose mi sono persa!!

    Questa salsa deve essere deliziosa, particolarissima!!!!

    RispondiElimina
  5. Io sono super sintonizzata! questa salsina per satay me gusta proprio! E ora vado alla ricerca, almeno, del lemongrass!!!! baci!

    RispondiElimina
  6. Navigando il lungo e in largo tra i blog, sono finita qui nel tuo.
    Il tuo blog mi piace moltissimo: Le ricette, la grafica, tutti i contenuti interessanti.
    Mi sono aggiunta ai tuoi followers cosi non ti perdo più di vista.
    Se ti va, passa a trovarmi, sei la benvenuta.
    La magica Zucca

    RispondiElimina
  7. Lucia: bene, allora ci si rilegge nei prossimi giorni! :-)

    Accantoalcamino: il riso è il prossimo ! Baseto

    LadyB: :-))

    Chiara:: è incredibile quante ricette e preparazioni ci siano. La scoperta di cose nuove è uno dei motivi per cui amo la cucina.

    Tery: credo sia colpa mia, ho dei casini con i feed mai risolti, prova a inserire questo indirizzo http://feeds.feedburner.com/ColazioniALetto

    Alelunetta: hai visto? Non sono ingredienti introvabili, e ad ogni modo lo chef diceva che l'importante è che ci siano almeno la cipolla e il peperoncino e lo zenzero, eventualmente, anche in polvere. Lui la cosa la semplificava molto :-)

    La magica zucca: grazie mille. Avviso anche te, i miei feed funzionano male, quindi se vuoi segna questo indirizzo, che almeno funziona... http://feeds.feedburner.com/ColazioniALetto

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Blog Widget by LinkWithin

Copyright Tutti i Diritti Riservati

Tutti i diritti relativi a Testi, Fotografie, compreso il Codice Sorgente, presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono Copyright di Sabrina Lorenzi. © 2009-2014 Tutti diritti riservati. L'utilizzo di immagini o testi qui pubblicati è consentito ESCLUSIVAMENTE a seguito di preventiva autorizzazione e SOLO a condizione che ne venga citata chiaramente la FONTE. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi e delle foto, in quegli spazi della rete, che siano forum o altro, che non consentano il link al contenuto originale, né in alcun modo per scopi commerciali. Questa opera è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001

Like on Facebook

Instagram