martedì 10 aprile 2012

Il corso di Cake Design organizzato da "Silovoglioevents" a Trieste


Chi mi segue su Facebook avrà visto che la domenica precedente a quella di Pasqua, l'ho trascorsa a un corso di cake design.
Tutto ha avuto inizio a metà febbraio, quando ho ricevuto una mail di Adriana, di Silovoglioevents, che mi invitava ad assistere al corso che si sarebbe tenuto a Trieste.
Adriana e Federica sono due amiche, e iniziano l'avventura di Silovoglio con un blog dedicato ai matrimoni. Poi arriva l'intuizione di diventare delle wedding planner specializzate in cake design. Negli ultimi due anni le ragazze hanno iniziato ad organizzare corsi di decorazione torte in tutta Italia e si sono dedicate anche al Cake Design Italian Festival, un successo senza precedenti in Italia sul mondo dolce del cake decorating.
Ho, quindi, accettato con piacere, un po' perché sono una curiosa di natura,e poi perché ritengo che sia necessario acquisire una buona dose di manualità e pazienza per realizzare questo tipo di torte.
Più in generale trovo questa tecnica affascinante, anche se spesso faccio difficoltà ad accettare il compromesso tra sapore e decorazioni. Esteticamente questi dolci sono meravigliosi, ma talvolta, a mio avviso, un po' deboli sotto il profilo del gusto.
Indipendentemente dalle opinioni personali, è un dato di fatto che il cake design è ormai esploso nel nostro paese: non c'è bimbo in età scolare e prescolare che non desideri per il proprio compleanno un dolce del genere, e non mancano gli estimatori anche tra il pubblico adulto in occasione di eventi speciali.
Così finalmente la settimana scorsa il gran giorno è arrivato, e mi sono buttata in una 8 ore e ½ di cake design.


Insegnante della giornata è stata Karla Denisse Chumpitaz (questa la sua pagina Fb) , che con maestria ci ha svelato alcuni segreti del cake design. Peruviana di origine, Karla ha alle spalle degli studi da pasticciera nel suo paese d'origine, e una successiva specializzazione nel cake design.
 In una pausa racconta che in Perù questo genere preparazioni sono molto richieste, sono un fenomeno consolidato, e si stupisce di vedere che, in Italia, la moda si stia diffondendo appena adesso.
Il mattino, dedicato al corso base, passa veloce. L'oggetto è una “torta pacco regalo” con tanto di fiocco e decorazioni varie. Il corso è veramente adatto a chiunque, anche a chi non ha mai utilizzato la pasta di zucchero. Karla spiega, con pazienza ogni passaggio e alla fine tutti riescono a portare a casa un buon risultato. C'è anche tempo per un po' di teoria sulla realizzazione della pasta base, conservazione, e piccoli trucchi che possono essere utili al momento di affrontare un lavoro di questo tipo.



Dopo un light lunch si passa al corso avanzato del pomeriggio, con una lezione dedicata al modellaggio dei fiori: boccioli, rose, peonie.

E qui la strada si fa in salita. La realizzazione di queste piccole opere d'arte è veramente complicata, bisogna munirsi di una pazienza certosina. Karla illustra i singoli passaggi e con calma, ma altrettanta fermezza ci segue, ci fa fare e rifare i petali, che non sono abbastanza sottili o ben lavorati.



Devo ammettere che questa parte del corso è stata molto interessante. I fiori sono eleganti, belli e da soli possono valorizzare qualsiasi tipo di torta. Ecco quindi che un mazzetto di piccoli boccioli potrebbe essere benissimo posizionato su una Sette veli, contribuendo così a valorizzare  un'ottima torta.


Diplomino di fine corso ;-)
Se questo tipo di torte vi piacciono, o semplicemente volete vedere delle realizzazioni speciali non  potete perdere il Cake Design Italian Festival, che si terrà a Milano il 26-27 maggio. Corsi, workshop, dimostrazioni libere, due giorni intensi in compagnia di cake designer e ospiti internazionali. Gli accrediti, per accedere velocemente all'evento, possono essere compilati via internet a questo indirizzo

14 commenti:

  1. Bellissimo resoconto !! ... e bellissima giornata !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valentina, mi ha fatto piacere conoscerti :-)

      Elimina
  2. Risposte
    1. Cara, e non hai riconosciuto la mia vicina ? Guarda bene, ti darò degli indizi: festival, cinema .... :-)

      Elimina
  3. Bellissimo! Siete brave! Io non sono una amante di questi lavoretti:)
    Bacione!
    P.S. Che bella pettinatura hai:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sarai brava con questi lavoretti, ma sei bravissima in mille altre cose, ad esempio la fotografia :-)

      Elimina
  4. Bellissimo resoconto! Bravissime

    RispondiElimina
  5. Beh, dev'essere stato interessantissimo, aspetto di vedere una tua esclusiva creazione, baseto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse per il compleanno di Camilla preparo qualcosa, devo pensarci.

      Elimina
  6. bellissimo...grazie Sabrina :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Karla, grazie a te per i preziosi consigli,e chissà non ci sia qualche altra occasione di rivedersi.

      Elimina
  7. Che bello!!! anche io sto pensando di fare un corso base di cake design...ma vedremo.
    Io speravo di archiviare piumini e giubbotti e invece mi sa che rimando il cambio stagione ancora per qualche settimana.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, si il cambio di stagione è decisamente rimandato! Un bacio

      Elimina

Blog Widget by LinkWithin