Erbe essiccate: come conservare i profumi dell'estate in 5 minuti

lunedì, ottobre 08, 2012


Quella di oggi non è una ricetta, ma semplicemente la condivisione di una procedura, che avevo appreso moltissimi anni fa. E' un modo, veloce ed efficace, per essiccare gli aromi e riuscire a conservare più a lungo i profumi dell'estate.
Non nego che essiccare in maniera tradizionale, appendendo ai fili delicati mazzetti di aromi, sia sicuramente più romantico, ma se anche a voi, come me, vivete in città e nel vostro appartamento lo spazio non abbonda, questa sarà di certo una valida alternativa.
Vi servirà un forno a microonde e meno di 10 minuti, per ottenere un mix profumato delle erbe che più vi piacciono.
Una sola raccomandazione: sorvegliate il forno, soprattutto la prima volta, e non superate tempo di cottura e temperatura. Il rischio? La combustione delle erbe … e lo dico con cognizione di causa ! Opps ;-)

Erbe essiccate al microonde
Ingredienti:
Erbe miste
Fogli di carta assorbente da cucina

Lavate e asciugate le erbe. Eliminate eventuali ramoscelli e conservate solo le foglie. Disponete le foglioline tra due strati di carta assorbente, e ponetele nel forno a microonde a 700-750W per 5 minuti. 



Se le erbe non dovessero essere ancora abbastanza secche, rigiratele e proseguite la cottura per altri 2 minuti. Sostituite la carta assorbente ad ogni nuova “infornata”. A fine cottura le erbe saranno molto fragili, al punto che non avrete difficoltà a frantumarle con le mani.
Conservatele in un contenitore chiuso, preferibilmente al buio.


You Might Also Like

17 colazioni a letto

  1. Che bella idea :)
    Domandina: ma per chi come me non ha il microonde, che tempi occorrono utilizzando il forno normale?
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Veramente una gran dritta! Da provare di corsa:) Grazie e buon inizio settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Garzie Ale, buon inizio di settimana anche a te :-)

      Elimina
  3. Cara Wenny, quando preparo il brodo granulare vegetale, faccio seccare le verdure in forno per circa 3 ore a 100°.
    Visto che le erbe sono molto meno ricche di acqua, inizierei con 50'-1h a 100°, prolungando eventualmente i tempi di essiccazione se non ti dovessero sembrare ancora pronte. Se ti va, poi fammi sapere come è andato l'esperimento :-).Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, gentilissima. Certo che ti faccio sapere!

      Elimina
  4. non avevo mai provato il microonde, se si ha fretta è un'ottima soluzine!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, qualche volta può toranre utile :-)

      Elimina
  5. Sabriiii ho appena messo il microonde in cantina perché non lo usavo... e ora mi tocca riportarlo su...un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh magari scendi un secondo in cantina e fai tutto là, tanto per quanto ci si mette ;-) Bacio

      Elimina
  6. Ho provato! Funziona! Non ci posso credere. Ho messo le foglie di ortica e melissa su 500W per 3 minuti. Essicate benissimo e lasciano un profumo...
    Grazie per questa "invenzione" molto utile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah che forte sei, hai già provato ahahah! Sono proprio contenta che "l'esperimento" sia riuscito. Un bacio

      Elimina
  7. Non ho il microonde :( secondo te si potrebbe fare anche con il forno normale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elenuccia a Wenny, che mi ha posto la stessa domanda, ho suggerito di infornare per 50'-1h a 100°, prolungando eventualmente i tempi di essiccazione se le erbe non dovessero ancora abbastana "croccanti".Un bacio

      Elimina
  8. Bellissimo utilissimo post che salvato immediatamente..Baci, Simo

    RispondiElimina
  9. Ciao Sabrina, questa non la sapevo, il microonde è in fibrillazione, grazie davvero per questo post, te vanzi de bever ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bon, segno ;-). Un bacio grande Libera

      Elimina

Blog Widget by LinkWithin

Copyright Tutti i Diritti Riservati

Tutti i diritti relativi a Testi, Fotografie, compreso il Codice Sorgente, presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono Copyright di Sabrina Lorenzi. © 2009-2014 Tutti diritti riservati. L'utilizzo di immagini o testi qui pubblicati è consentito ESCLUSIVAMENTE a seguito di preventiva autorizzazione e SOLO a condizione che ne venga citata chiaramente la FONTE. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi e delle foto, in quegli spazi della rete, che siano forum o altro, che non consentano il link al contenuto originale, né in alcun modo per scopi commerciali. Questa opera è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001

Like on Facebook

Instagram