Panini soffici alla buccia di zucca e rosmarino per il WBD#7

martedì, ottobre 16, 2012


Seguo da qualche tempo con molto interesse tutte le ricette che prevedono l'utilizzo delle parti di scarto della frutta e della verdura. Lisa Casali è in questo campo una regina indiscussa, e devo dire che il suo blog e le sue pubblicazioni sono sempre di grande stimolo.
Nascono da questo mio nuovo modo di guardare la cucina i panini alla buccia di zucca di cui vi scrivo oggi. Mi piaceva l'idea di preparare dei panini autunnali, con la buccia della zucca in una versione salata, e aromatizzarli con il rosmarino. Ho pensato a qualcosa di morbido, e così ci ho aggiunto della ricotta. Sono rimasta sorpresa anch'io del risultato: i panini sono molto soffici, l'aromatizzazione è lieve,  i sapori si colgono e si fondono in maniera armoniosa. Potete utilizzare anche i semi della zucca per decorarli, sarà sufficiente che li facciate tostare in forno, per 20' a 180°, con un po' di sale: non si butta via niente !

 Con questa ricetta partecipo al Word Bread Day 2012
 World Bread Day 2012 - 7th edition! Bake loaf of bread on October 16 and blog about it!

Per questa volta quindi, visto che la raccolta è internazionale , lascio anche la traduzione della ricetta in inglese :-)  English version below

Panini soffici alla buccia di zucca e rosmarino 
Ingredienti per 8 panini 
farina manitoba 300 gr
purea di buccia di zucca 200 g (ottenuta da circa 350 gr di buccia di zucca gialla chiamata anche zucca moscata di Provenza) 
lievito di birra 12 g oppure 1/2 bustina di lievito secco 
olio extravergine d’oliva aromatizzato al rosmarino 30 g 
latte tiepido 50-70 ml 
ricotta 80 gr 
zucchero 1 cucchiaino 
sale 1 cucchiaino colmo 
rosmarino 2 ramoscelli 
semi di zucca tostati per decorare ( facoltativo) 

In un pentolino, fate scaldare l’olio con un ramoscello di rosmarino, e quando inizia a fare le bollicine spegnete il fuoco e fate intiepidire. Prendete la buccia di una zucca, lavatela e cuocetela al vapore per 20-30 minuti. Verificate che sia cotta, e passatela al minipimer trasformandola in purea. Unite alla crema di zucca la farina, la ricotta, il sale e lo zucchero. Scaldate brevemente il latte, fino a renderlo tiepido. Unite al composto di zucca e farina, il latte e l’olio, dal quale avrete eliminato il rosmarino, e iniziate ad impastare con energia: lavorate la pasta fino a che il composto non avrà raggiunto una consistenza morbida e soffice.Iniziate con 50 ml di latte ed eventualmente integrate con dell'altro, molto dipenderà dall'umidità della zucca. Ponete l’impasto in una ciotola, lievemente oliata, che coprirete con pellicola alimentare e lasciate lievitare in luogo tiepido per circa 1 ora circa o comunque fino al raddoppio (io solitamente uso il forno spento, con la lampadina accesa). Trascorso il periodo di lievitazione, ricavate dalla massa 8 palline che farete lievitare nuovamente sulla placca ricoperta da carta forno, per mezz’ora circa. Scaldate il forno a 180°. Spennellate la superficie dei panini con della chiara d’uovo e cospargete con il rosmarino tritato. Lasciate i panini in forno statico per circa 15 minuti o comunque fino a quando saranno dorati in superficie.


Pumpkin skin soft bread rolls rosemary flavored 
8 rolls ingredients
manitoba flour 300 g
mashed pumpkin skin 200 g (you will need more or less 350 gr fresh pumkin skin to get 200 gr mashed one)
fresh yeast 12 g or 4 gr dried yeast
rosemary flavored extra virgin olive oil 30 g
warm milk 50-70 ml
ricotta cheese 80 gr
sugar 1 teaspoon
salt 1 full teaspoon
rosemary sprigs 2
roasted pumpkin seeds for the top (optional)

 In a small pot, heat the oil with a sprig of rosemary, when it starts to bubble, turn off and allow to cool. Take the pumpkin skin, wash and steam it for 20-30 minutes. Be sure it is cooked, and blend until smooth. Mix mashed pumpkin, flour, ricotta, salt and sugar. Heat the milk briefly, until it is warm. Remove the rosemary and mix the oil with the milk (start with 50 ml and if needed add more milk later). Mix the liquid ingredients with the pumpkin and flour mixture, and knead the dough until soft. Place the dough in a bowl, slightly oiled, cover with plastic wrap, and let rise in a warm place for about 1 hour or until double in size. When it is well risen, divide the dough into 8 pieces and form each one into a ball. Let the rolls rise again on baking sheet covered with parchment paper, for half an hour. Preheat the oven to 180 °. Brush the top of the rolls with the egg white, and sprinkle with chopped rosemary. Cook for about 15 minutes or until gently colored.

You Might Also Like

23 colazioni a letto

  1. Ciao vedo che anche tu non getti via le bucce, in questo caso leggo per la purea di zucca..anche io anche se ho realizato altro. Questi panini sono veramente invitanti e mi hai fatto venire voglia di prepararli, presto, ho tutto a casa...ottima scelta per il WBD. dao ggi sono nei tuoi fans
    ciao a presto
    fulvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Fulvia, come dicevo trovo sia un bell'esercizio cercare di utilizzare ogni parte della frutta e delle verdure che mangiamo. Un saluto :-)

      Elimina
  2. stupendi! io adoro la zucca e mi dispiace sempre buttare la buccia, ora grazie a te so come non sprecarla, li provo oggi stesso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia, lieta di esserti stata utile !

      Elimina
  3. Ti faccio ridere: ho cercato Pinterest Home su google, la prima foto che apriva la serie era una foto di meravigliosi panini con la zucca: ma che brave che sono le americane, ho pensato, ora "ripinno", e chi vedo? La mia bravissima Sabrina. Sono dispiaciuta di non aver fatto nulla per il WBD#7 sarà per la prossima volta.
    Io questa la manderei alla Casali, le piacerebbe molto visto l'uso delle bucce di zucca.
    Baseti.
    A proposito ora ti ripinno :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, che forte Libera, ti ringrazio un bacio

      Elimina
  4. L'essenza dell'autunno e i suoi profumi, tutti in un piccolo panino carinissimo *-* Complimenti per l'idea e grazie(te la rubo prontamente :D)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rita e di cosa, ruba, ruba pure :-)

      Elimina
  5. un modo davvero originale di usare la zucca, anch'io ho partecipato aL WBD e son curiosa di vedere la raccolta di solito i pani italiani fanno sempre una bella figura ^___^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si anch'io devo andare a vedere tutta la raccolta, il problema è che poi ogni volta mi vien voglia di prepararne un sacco !

      Elimina
  6. un modo davvero originale di usare la zucca, anch'io ho partecipato aL WBD e son curiosa di vedere la raccolta di solito i pani italiani fanno sempre una bella figura ^___^

    RispondiElimina
  7. La buccia delle zucche è una delle poche cose che non sapevo come utilizzare. E ora invece lo so :)
    Questi panini sembrano deliziosi, ne addenterei volentieri uno proprio adesso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenat del risultato, era la prima volta che mi cimentavo nell'impresa. Un bacio, Elenuccia

      Elimina
  8. sono d'accordo anche io per il riciclo, ma la buccia di zucca è proprio una sorpresa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto che con questo tipo di preparazioni basta trovare la chiave e poi la mente si apre, e le idee iniziano a concretizzarsi in dei bei piattini. La prossima sarà una torta....

      Elimina
  9. adoro la zucca e questi tuoi panini sono super, bravissima!!!!

    RispondiElimina
  10. Belli a vedersi ed ottimi a mangiarsi. Io ho usato la polpa di zucca (che dovevo consumare) e sono venuti comunque buonissimi. Deve essere grandioso con la buccia. Assolutamente da riprovarae

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono certa che saranno venuti una meraviglia con la polpa! Un caro saluto

      Elimina
  11. brava SABRY.sono stupendi questi panini..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono indecisa.. sei la mamma o la zia ?

      Elimina
  12. Nice autumnal buns. Love the color!

    Grazie per la tu partecipazione al Word Bread Day. Spero di rivederti l'anno prossimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you for this great contest Zorra

      Elimina

Blog Widget by LinkWithin

Copyright Tutti i Diritti Riservati

Tutti i diritti relativi a Testi, Fotografie, compreso il Codice Sorgente, presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono Copyright di Sabrina Lorenzi. © 2009-2014 Tutti diritti riservati. L'utilizzo di immagini o testi qui pubblicati è consentito ESCLUSIVAMENTE a seguito di preventiva autorizzazione e SOLO a condizione che ne venga citata chiaramente la FONTE. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi e delle foto, in quegli spazi della rete, che siano forum o altro, che non consentano il link al contenuto originale, né in alcun modo per scopi commerciali. Questa opera è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001

Like on Facebook

Instagram