Eggnog al cucchiaio aromatizzato alla birra: la rivisitazione di un grande classico anglosassone per augurarvi Merry Xmas

venerdì, dicembre 21, 2012

Omai ci siamo: pochi frenetici giorni ci separano dal Natale. Io mi sto organizzando, il 25 saremo in 15 a tavola e devo dire che, più del pranzo, mi preoccupa la logistica.
In ogni caso l'importante sarà stare insieme in allegria; il cibo, come sempre, non mancherà e speriamo solo che la giornata sia accettabile in modo tale da consentirci una passeggiata pomeridiana, tanto per smaltire, almeno parzialmente, gli inevitabili eccessi del giorno di festa.
Vi auguro quindi un Sereno Natale con un dolce, che avevo elaborato il mese scorso per un contest della Cucina Italiana.
Si tratta di un eggnog, tipica bevanda delle feste dei paesi anglosassoni a base di uova, latte, liquore e spezie, elaborato in una versione al cucchiaio e aromatizza, diversamente del solito, con rum agricolo e una birra a doppia fermentazione.
E' un dolce monoporzione, che potete preparare anche il giorno prima e che si adatta, in ogni caso, a tutto il periodo invernale.
Ancora un saluto affettuoso, e a risentici  la settimana prossima.



Eggnog aromatizzato alla birra
Ingredienti per 4 persone
Tempo: 1/2 ora + 4 ore di raffreddamento

tuorli 4 uova medie

zucchero semolato 100 gr
latte 3 dl
panna fresca 2 dl
gelatina in fogli 8 gr
noce moscata grattugiata 1 cucchiaio
1 bacca di vaniglia

rum agricolo invecchiato 2 cucchiai
birra a doppia fermentazione 8 cucchiai

Montate i tuorli con lo zucchero fino a quando il composto diventerà chiaro e spumoso. Tagliate la bacca di vaniglia a metà ed estraetene i semi. Scaldate il latte, con la noce moscata e la vaniglia, e versatelo a filo sul composto di uova. Cuocete a bagnomaria fino a quando la crema velerà il cucchiaio e si sarà addensata. Unite il rum, la birra, aggiungete la gelatina ammorbidita in acqua fredda e strizzata mescolando, finché si sarà sciolta completamente. Passate la crema al setaccio e fatela raffreddare, unite quindi la panna, che avrete montato precedentemente, mescolando dal basso verso l'altro per evitare di smontare il composto, suddividete in 4 bicchieri e mettete in frigo. Lasciate riposare per 4 ore o per tutta la notte e servite cospargendo la superficie con un'ulteriore grattugiata di noce moscata.

L'IDEA IN PIU': a piacere servite la crema con dei bastoncini di panettone tostato in forno a 180° per 8-10 minuti.

You Might Also Like

4 colazioni a letto

  1. Risposte
    1. Grazie mille Simona. Buone Feste :-)

      Elimina
  2. Ora devo documentarmi sul rum agricolo, ne sai una più del diavolo ;-) Un bacio ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono certa che da buon "topo da biblioteca" troverai una montagna di info :-) Un bacio

      Elimina

Blog Widget by LinkWithin

Copyright Tutti i Diritti Riservati

Tutti i diritti relativi a Testi, Fotografie, compreso il Codice Sorgente, presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono Copyright di Sabrina Lorenzi. © 2009-2014 Tutti diritti riservati. L'utilizzo di immagini o testi qui pubblicati è consentito ESCLUSIVAMENTE a seguito di preventiva autorizzazione e SOLO a condizione che ne venga citata chiaramente la FONTE. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi e delle foto, in quegli spazi della rete, che siano forum o altro, che non consentano il link al contenuto originale, né in alcun modo per scopi commerciali. Questa opera è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001

Like on Facebook

Instagram