Lasagne verdi con béchamelle alla crème fraîche, mandorle e trota salmonata affumicata

martedì, gennaio 22, 2013



Come dice mia figlia parafrasando Ciuchino del film Shrek: “Hai mai conosciuto qualcuno a cui dici "hey prendiamo le lasagne" e lui risponde "non mi piacciono le lasagne". Le lasagne sono squisite."
In effetti la lasagna è il classico comfort food, perfetta d'inverno, evoca in me ricordi di domenica in famiglia, ed è un piatto a cui non si può proprio dire di no.
La versione che vi presento oggi prevede l'utilizzo di lasagne verdi, che vengono abbinate a della trota salmonata affumicata, della béchamelle alla crème fraîche e il tocco croccante delle mandorle a lamelle, per un risultato diverso dal solito, e decisamente intrigante.
Provatele, e magari “ricordatevi” di loro tra qualche settimana, saranno un degno piatto per una romantica cena di S. Valentino.

Lasagne verdi con béchamelle alla crème fraîche, mandorle e trota salmonata affumicata
Ingredienti per 4 persone

lasagne verdi 250 gr
latte 500 ml
farina 30 gr
burro 50 gr
crème fraîche 150 gr 
mandorle a lamelle 50 gr
trota salmonata affumicata 100 gr
noce moscata
aneto
sale
pepe rosa (facoltativo)

Lessate la pasta, per un paio di minuti, in acqua bollente salata cui avrete aggiunto 2 cucchiai d'olio, scolatela e ponetela su uno strofinaccio umido.
In una casseruola, fate fondere il burro a fuoco medio, aggiungete la farina e mescolate per 1 minuto circa, aggiungete il latte, il sale, la  noce moscata e cuocete a fuoco medio fino a quando la bechamelle si sarà addensata, incorporate la creme fraiche e togliete dal fuoco.
Fate tostare brevemente le mandorle in un tegame antiaderente, senza grassi aggiunti, avendo cura di conservarne una manciata da parte.
Sul fondo di una teglia stendete una cucchiaiata di béchamelle, stendete una fila di lasagne, della bechamelle, un po' di trota affumicata, una manciata di mandorle, e un  po' di aneto, proseguite, alternando gli ingredienti, fino a quando si saranno esauriti. Completate l'ultimo strato con la bechamelle, le mandorle che avevate messo da parte, un po' di aneto e, se gradito, un po' di pepe rosa pestato.
Coprite con un foglio d'alluminio e cuocete in forno a 200° per 20 minuti circa, completate quindi la cottura per ulteriori 10 minuti senza l'alluminio.
Sfornate e servite.

L'IDEA IN PIU': potete comporre le lasagne in anticipo e conservarle, senza averle cotte, nel freezer. La sera precedente il servizio, passatele dal freezer al frigorifero. Sarà sufficiente concludere con la cottura in forno mezz'ora prima dell'arrivo degli ospiti.

You Might Also Like

18 colazioni a letto

  1. wow, che buone! E che bella idea...complimenti!

    RispondiElimina
  2. gustosissime!brava davvero.saranno sicuramente deliziose

    RispondiElimina
  3. Hai detto bene: a chi non piacciono le lasagne? E sepoi, sono fatte così,con gli ingredienti che amo (lo dico davvero)? Posso mettere questa ricetta sulla mia scheda prodotto di GDF della trota affumicata? Grazie :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo che puoi agganciarla alla scheda sulla trota, non ci avevo mica pensato! Un bacio

      Elimina
  4. Buonissime! Mi piace l'idea di mettere la crème fraiche nella béchamel! Da fare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, in effetti dà un tocco diverso che non mi è spiaciuto affatto :-) Buona giornata Ale :-)

      Elimina
  5. Che bella questa idea!! Credo proprio che la replicherò a San Valentino per il mio lui ehehe ! :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh che bello! Ti auguro di passare una bella serata in compagnia del tuo amore :-)

      Elimina
  6. Si le lasagne piacciono a tutti. Anche a me ricordano le domeniche in famiglia...le lasagne erano d'obbligo a pranzo. Certo mia nonna non si sarebbe lanciata in una versione così chiccosa ed originale come questa. In effetti la vedo bene per una cena romantica :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se è per questo neppure mia mamma le fa così, ma i costumi si evolvono no? Anche se devo dirti, che la lasagna "classica" della nonna o della mamma è sempre una garanzia !

      Elimina
  7. Bel piatto,. accostamento super da provare grazie e buona serata,

    RispondiElimina
  8. Adoro le lasagne verdi e questa tua versione è da provare assolutamente!

    RispondiElimina
  9. Fantastica l'dea della creme fraiche con bechamelle!!Assolutamente da rifare
    M'iscrivo subito tra i tuoi fallowers!!!Azzurra

    Se ti va passa a trovarmi
    http://lacucinadiazzurra.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Azurra benvenuta, grazie per esserti unita ai miei follower. Spero di rileggerti presto. Un abbraccio

      Elimina
  10. STEFANIA, LALEXA, EDWIGE, ARIANNA sono contenta che l'idea vi sia piaciuta. Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. un bel esempio di lasagna con il pesce

    RispondiElimina

Blog Widget by LinkWithin

Copyright Tutti i Diritti Riservati

Tutti i diritti relativi a Testi, Fotografie, compreso il Codice Sorgente, presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono Copyright di Sabrina Lorenzi. © 2009-2014 Tutti diritti riservati. L'utilizzo di immagini o testi qui pubblicati è consentito ESCLUSIVAMENTE a seguito di preventiva autorizzazione e SOLO a condizione che ne venga citata chiaramente la FONTE. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi e delle foto, in quegli spazi della rete, che siano forum o altro, che non consentano il link al contenuto originale, né in alcun modo per scopi commerciali. Questa opera è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001

Like on Facebook

Instagram