Tortine morbide alle mele con top di streusel, un piccolo gesto d'amore

mercoledì, febbraio 13, 2013

La torta di mele è, nel mio immaginario, la torta per eccellenza. Una fetta di torta di mele si accompagna spesso all'aroma di vaniglia e cannella, profumi che mi evocano sensazioni piacevoli e rilassanti: è un tipo di dolce che racchiude in sé il calore di una casa, che mi fa pensare all'inverno, a un camino accesso, a una situazione di totale relax.
Così, quasi casualmente, anche quest'anno con l'avvicinarsi di San Valentino, mi ritrovo a pubblicare una preparazione a base di mele, forse perché credo non ci sia nulla di meglio che un profumato “dolcetto” a base di questo frutto per ricordare, con semplicità, ad una persona cara che le vogliamo bene e che lo apprezziamo, sia essa un compagno di vita, un figlio, un familiare, un amico o un collega.
Non perdiamo l'occasione di manifestare, anche attraverso un piccolo gesto, i nostri sentimenti: credo che questo rimanga sempre un buon proposito da perseguire nella vita :-).

Tortine morbide alle mele con top di streusel
Ricetta per 12 tortine

Per le tortine
burro 75 gr
zucchero 115 gr 
uovo 1
mela grattugiata 200 gr
latte 50 ml
farina 150 gr 
lievito chimico 1 cucchiaino
estratto naturale di vaniglia 1 cucchiaino

Per lo streusel
farina 80 gr
zucchero di canna 100 gr
burro 100 gr
cannella a piacere

mandorle a lamelle per decorare 2 cucchiai (facoltativo)

Preparate lo streusel: in una ciotola mescolate la farina, lo zucchero di canna e la cannella (se la usate), setacciate il composto.
Aggiungete il burro freddo tagliato a pezzetti e con le punta delle dita cercate di ottenere delle briciole. Mettete da parte, in frigorifero, fino al momento dell'utilizzo (si conserva fino a tre giorni, chiuso in un contenitore, in frigorifero).

Preparate quindi le tortine: preriscaldate il forno a 180°. Sciogliete il burro e fatelo raffreddare. Mescolate il burro con lo zucchero, fino a che si ammorbidirà un po' e aggiungete l'uovo lievemente sbattuto.
Unite al composto liquido le mele grattugiate con una grattugia a fori larghi, e il latte, infine incorporate la farina setacciata con il lievito e l'estratto di vaniglia.
Suddividete il composto negli stampi da muffin foderati con dei pirottini di carta, distribuite sulle sommità lo streusel, cospargete con le lamelle di mandorle (se le usate), e cuocete per circa 15-20 minuti a 180°, o comunque fino a quando le tortine risulteranno dorate.

You Might Also Like

19 colazioni a letto

  1. Sono deliziose, e lo streusel sopra è davvero buonissimo! ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si il croccantino ci sta proprio bene :-)

      Elimina
  2. Invece io non riesco più a fare la torta di mele, me ne hanno proppinata così tanta quando ero piccola che ora mi esce dalle orecchie!!! PErò queste tortine sono propio carine e invitanti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si hai ragione è una cosa che capita con i cibi. Un abbraccio a tutta la tua bella famiglia :-)

      Elimina
  3. Si hai ragione, anche un piccolo gesto come preparare un dolcetto, può trasmettere tutto l'amore che proviamo per le persone che ci sono care. Queste tortine sono deliziose da vedere e sicuramente da mangiare. Anche per me la torta di mele fa tanto "calore e affetto di casa" e con il tocco in più dello streusel devono essere squisite

    RispondiElimina
    Risposte
    1. LA torta di mele in qualsiasi forma è sempre buona vero? Un abbraccio

      Elimina
  4. Buoniiii da mangiarli con gli occhi...ciaooo

    RispondiElimina
  5. vorrei svegliarmi domattina e trovarmi il tuo gesto d'amore sul comodino...cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) virtualmente immagina che sia lì !

      Elimina
  6. San Valentino è diventato il santo dei ricordi per noi foodblogger ^^ e mi piace tanto vedere quante belle ricette tiriamo fuori dal nostro armadio dei ricordi!
    Bellissime queste tortine e le mele cotte anche io le adoro nei dolci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha hai ragione, tutti là a rivangare, però ne escono anche delle cose carine no? Un abbraccio

      Elimina
  7. Anch'io vorrei questa tortina per collazione ogni mattina!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io spesso le preparo e congelo. Quando hai voglia di una coccola: una passatina in forno e tornano come nuove :-)

      Elimina
  8. Niente di meglio di una buona e bella colazione a letto.....e se poi il risveglio viene accompagnato dal profumo e dalla vista di queste bontà, colazione a letto a vita!!!!
    Piacere di conoscerti sabrina, sono Sabrina!! :-)
    Mi unisco al tuo blog perchè mi piace proprio molto!
    Mi farebbe piacere se passassi a trovarmi su
    www.delizieeconfidenze.com
    Un abbraccio
    Sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabrina, felice di conoscerti, e grazie per esserti unita al mio blog :-). Spero di rileggerti presto!

      Elimina
  9. Anche a me la torta di mele e il profumo della cannella mi riportano a pomeriggi autunnali davanti al camino!! Dolcissime queste tortine, è un'idea ottima farle nelle coppe dei muffins!! Se ti va puoi partecipare al mio Linky Party "La Cucina di una Volta" con una tua ricetta! A presto! Pamela
    www.lavitafrugale.com

    RispondiElimina

Blog Widget by LinkWithin

Copyright Tutti i Diritti Riservati

Tutti i diritti relativi a Testi, Fotografie, compreso il Codice Sorgente, presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono Copyright di Sabrina Lorenzi. © 2009-2014 Tutti diritti riservati. L'utilizzo di immagini o testi qui pubblicati è consentito ESCLUSIVAMENTE a seguito di preventiva autorizzazione e SOLO a condizione che ne venga citata chiaramente la FONTE. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi e delle foto, in quegli spazi della rete, che siano forum o altro, che non consentano il link al contenuto originale, né in alcun modo per scopi commerciali. Questa opera è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001

Like on Facebook

Instagram