Sfoglie croccanti con formaggio Occelli® al Barolo

venerdì, aprile 19, 2013

Dicono che il weekend tornerà il brutto tempo e qui da noi non ci faremo mancare nulla, neppure la bora.
Vabbè io non so se ce la posso fare, mi ero appena abituata ad un po' di sole... Avevo anche meditato una giornata al mare! 
Per allietare allora l'ennesimo grigio fine settimana vi lascio questa ricettina, che è perfetta perché ci permette di "panificare" un po', ma non richiede troppo impegno. 
Qualche insaccato, dei formaggi e un bicchier di vino saranno un ottimo accompagnamento a queste sfogliette e ci faranno compagnia per un aperitivo casalingo.
Ho integrato all'impasto del formaggio Occelli® al Barolo, che conferisce uno sprint non da poco e ho scelto di aggiungere anche un po' delle vinacce, che ricoprono il formaggio, dopo averle passate al mixer. 
Il risultato è una sfoglia croccante con il sapore deciso del formaggio e all'interno, qua e là, la sorpresa di qualche scrocchio.
 
Sfoglie croccanti al formaggio
Ingredienti per circa 40 pezzi
farina bianca 00 - 200 gr
farina di grano duro 120 gr
Occelli® al Barolo grattuggiato 60 gr
sale 1 cucchiaino
uovo 1
acqua 120 ml
olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio
1 cucchiaio di vinacce passate al mixer (facoltativo)

Ponete tutti gli ingredienti secchi in una ciotola. A parte sbattete l'uovo con l'acqua e l'olio extravergine d'oliva. 
Aggiungete gli ingredienti umidi e quelli secchi e mescolate fino a quando otterrete una massa omogenea. Coprite con della pellicola trasparente e fate riposare per circa 20 minuti. 
Su una spianatoia stendete la pasta sottilmente e ricavate dei rettangoli di circa 8 cm x 14 cm. 
Ponete i rettangoli ottenuti su una teglia ricoperta da carta forno, spennellate con un po' d'olio e cospargete con un po' di sale. 
Cuocete a 180° per 10-15 minuti o comunque fino a che avranno assunto una bella doratura.
Controllate a metà cottura, se dovessero essere troppo cotti sotto e meno sopra, girateli.
Una volta raggiunta la cottura ideale, fateli raffreddare completamente prima di servire. Se possibile l'indomani sono ancora meglio, la croccantezza aumenta e il sapore del formaggio si concentra.

NOTE: a piacere potete frullare una cucchiaiata circa delle vinacce esterne e incorporarle al composto.

You Might Also Like

8 colazioni a letto

  1. Non riesco mai a resistere a queste cosucce sfiziose. So già che se le facessi me le mangerei tutte insieme a una bella quantità di formaggio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' il mio stesso problema ;-) formaggi, formaggi, formaggi ....

      Elimina
  2. Ho letto del brutto tempo e sono andata subito a vedere... brutto anche qui! Uffa, ma uno cosa deve fare per avere un week end di sole!
    Buonissime queste sfoglie, sarebbero state perfette per il pic nic che avevo in mente di fare domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui il tempo ci ha graziato, spero sia stato lo stesso anche da te e mi auguro tu sia riuscita a fare il tuo picnic :-)

      Elimina
  3. Ricetta sfiziosissima che potrebbe consolarmi nel corso di un weekend uggioso... a proposito... la presenza della bora mi ha suggerito l'idea che tu sia una mia concittadina!!!
    Un caro saluto,
    Tatiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, Tatiana, sono di Trieste anch'io. Lieta di conoscerti! Alla fine non è andata poi così male, vero? C'è stato anche un po' di sole !

      Elimina
    2. Eh sì, è andata proprio bene... il "borin" ha spazzato le poche nubi che tentavano l'approccio... Mi fa piacere che le foodblogger triestine crescano, è una città che ha bisogno di una botta di vita!
      Ciao!!!

      Elimina
  4. Bellissima foto.. e quei cracker devono essere strepitosi..

    Not Only Sugar

    RispondiElimina

Blog Widget by LinkWithin

Copyright Tutti i Diritti Riservati

Tutti i diritti relativi a Testi, Fotografie, compreso il Codice Sorgente, presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono Copyright di Sabrina Lorenzi. © 2009-2014 Tutti diritti riservati. L'utilizzo di immagini o testi qui pubblicati è consentito ESCLUSIVAMENTE a seguito di preventiva autorizzazione e SOLO a condizione che ne venga citata chiaramente la FONTE. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi e delle foto, in quegli spazi della rete, che siano forum o altro, che non consentano il link al contenuto originale, né in alcun modo per scopi commerciali. Questa opera è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001

Like on Facebook

Instagram