#LeMerendediCamilla: settimana dal 18 al 22 novembre

martedì, novembre 26, 2013

Quest'anno mia figlia Camilla ha iniziato la primaria e come per molte mamme, rispetto alla materna, si è posto il "problema" della merenda. 
Che cosa le preparo? Come vario gli snack nel quotidiano cercando di creare un'alternanza di sapori e un certo equilibrio ?
Così, ho pensato di conservare le merende con uno scatto, fatto al mattino in velocità con il telefono, da poter condividere tutti i lunedì sulla pagina Fb del blog. Ho pensato che potesse essere utile a me, per creare una sorta di archivio, e magari anche a qualche altra mamma in cerca di ispirazione.

Qualche giorno fa mi sono soffermata a pensare che, forse, era un peccato non dedicare un piccolo spazio a quest'iniziativa anche sul blog, così eccomi qua a proporvi questa nuova sezione, che verrà aggiornata settimanalmente.
Non sarà nulla di troppo complicato, il mio tentativo è quello di realizzare ricette, che non siano eccessivamente laboriose. 
L'obiettivo che mi sono data è quello di:
  • preparare almeno un prodotto fatto in casa a settimana, da poter realizzare magari nel weekend e conservabile anche in freezer per utilizzi successivi, 
  • cercare di inserire della frutta, 
  • e dare, quando possibile, ai panini qualche forma insolita per rendere il momento della merenda più divertente.
Iniziamo oggi con le merende della scorsa settimana, la ricetta testata è quella della "polentina" , un grande classico dei panifici triestini.
Contrariamente a quanto si può immaginare la polentina è un dolce soffice, realizzato con farina bianca, che può essere arricchito anche con frutta fresca come mele o ciliegie in stagione.
Trovate tutte le merende proposte sino ad ora nella sezione #LeMerendediCamilla nella colonna laterale del blog.

POLENTINA TRIESTINA
Ingredienti (per uno stampo da plumcake da 750ml)
 (ricetta tratta da Ricette triestine, istriane e dalmate antiche e moderne-Edizioni Lint)

burro 150 gr
zucchero a velo 150 gr
farina 200 gr
uova 4
½ bustina di lievito chimico
pizzico di sale
estratto naturale di vaniglia mezzo cucchiaino


Montare il burro con lo zucchero e un pizzico di sale, aggiungete quindi i tuorli uno alla volta, l’estratto naturale di vaniglia e poi via via la farina setacciata con il lievito, al ternandola con le chiare montate a neve.
Versare il composto in una tortiera ricoperta da carta forno, oppure in uno stampo rettangolare da plumcake da 750 ml.
Cuocete a 180° per 35-40 minuti, fate in ogni caso la prova dello stecchino, prima di sfornare il dolce, per verificarne la cottura all’interno.
E’ possibile a piacere, aggiungere dei pezzetti di mela o ciliegia in stagione.

You Might Also Like

6 colazioni a letto

  1. Che bella iniziativa! Mio figlio è alle medie, ma il problema si pone ugualmente e di solito lo risolvo con pizzette, muffins o fagottini di mele, tutto perfettamente surgelabile dopo gli spignattamenti del fine settimana... trarrò volentieri ispirazione dalla tua rubrica.
    Ciao, Tatiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh mamma, se penso ancora a quanti anni ho davanti a me, mi sento male :-) !!

      Elimina
  2. Bellissime idee, me le tengo da parte quando si presenterà in "problema merenda!"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Arianna, le metto da parte anch'io, l'anno prossimo gliele ripropongo paro paro !!

      Elimina
  3. Hai avuto proprio un'idea carina. E' sempre difficile pensare a cosa preparare per i bimbi che oltre tutto tendono a stufarsi velocemente delle cose. Non conoscevo questa polentina, pensavo fosse una cosa tipo amor polenta con la farina fioretto invece mi sembra di capire che sia simile a un plimcake

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elenuccia, si i bambini sono spesso volubili, o almeno mia figlia lo è. Come vedrai spesso soprattutto nei panini cambia la forma, ma non la sostanza ;-) Sono una mamma un po' malefica ! In ogni caso, la polentina è decisamente molto simile ad un plumcake

      Elimina

Blog Widget by LinkWithin

Copyright Tutti i Diritti Riservati

Tutti i diritti relativi a Testi, Fotografie, compreso il Codice Sorgente, presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono Copyright di Sabrina Lorenzi. © 2009-2014 Tutti diritti riservati. L'utilizzo di immagini o testi qui pubblicati è consentito ESCLUSIVAMENTE a seguito di preventiva autorizzazione e SOLO a condizione che ne venga citata chiaramente la FONTE. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi e delle foto, in quegli spazi della rete, che siano forum o altro, che non consentano il link al contenuto originale, né in alcun modo per scopi commerciali. Questa opera è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001

Like on Facebook

Instagram