Metti una domenica al Frantoio: cose belle da fare a Trieste

sabato, novembre 09, 2013

Foto Sabrina Lorenzi © CaL
Forse ricorderete la ricetta della Putizza all'olio extravergine d'oliva pubblicata qualche giorno fa.
Per la preparazione di quel dolce ho scelto di utilizzare un extravergine del territorio, il Macké dell'Azienda Parovel.
Ebbene, proprio in questi primi weekend d'autunno il Frantoio Parovel è aperto al pubblico, un'occasione unica per assistere alla molitura delle olive.
Così, domenica mattina ho pensato di andare a fare una visita all'Azienda, una bella occasione anche per mia figlia Camilla: vedere dal vivo come funziona il processo di produzione dell'olio mi è sembrata una cosa interessante, anche per una bambina della sua età.
Foto Sabrina Lorenzi © CaL
 Molte le persone presenti che assaggiavano e acquistavamo l'olio nuovo e i bambini, che curiosavano tra le casse piene di olive.
Ho trovato interessante la visita guidata condotta da Dajana, in cui si è parlato della storia dell'olio nella zona di Trieste, della Bianchera - Belica, varieta' autoctona della provincia di Trieste, di come la pianta si sia adattata alla zona e alla Bora, e di come avvenga il processo di raccolta e lavorazione delle olive.
E' stato possibile inoltre partecipare, previa prenotazione, a una degustazione guidata degli extravergini Parovel (Ul’ka, Mackè e RoZò) condotta con estrema chiarezza e perizia da Carmen, che non ci ha risparmiato qualche tiro mancino negli assaggi!
Foto Sabrina Lorenzi © CaL
 Presente in Frantoio anche Valerio Marini, grafico umorista di Gallarate che ha regalato ai visitatori le sue vignette umoristiche personalizzate create dal vivo.
Foto Sabrina Lorenzi © CaL
Ho pensato di parlarvene perché il Frantoio è nuovamente aperto domenica 17 novembre, e offre la possibilità di prenotare una visita guidata con degustazione gratuita in 4 diversi momenti della giornata, così se siete della zona o potete essere nei paraggi ricordatevi di questa opportunità unica nel suo genere.

Foto Sabrina Lorenzi © CaL
Per completare la giornata, l'Osmiza d'Autunno Parovel è aperta dalle 17:00-23:00 (nel weekend 10:00-23:00) a circa 1 km dal frantoio, a Bagnoli della Rosandra, per gustare il vino nuovo, la Merenda Carsolina con gli affettati e le olive della casa e i formaggi artigianali del Carso ed immergervi così, per una mezza giornata, nella vita della mia città :-)

Vi segnalo, infine, che oggi, sabato 9 novembre, l’Osmiza si ravviva ancora di più per la festa in onore del dio del vino, proprio nel periodo di San Martino. Dalle 21:00 musica e divertimento con il gruppo “Kraški Ovčarji” per una serata dal ritmo pop-balcanico.

ENTRATA LIBERA a tutti gli eventi 
Info e prenotazioni
tel. +39.346.7590953
info@parovelevents.com
www.parovelevents.com     

PAROVEL vigneti e oliveti dal 1898
Bagnoli della Rosandra  624
34018 S.Dorligo della Valle - Trieste



You Might Also Like

0 colazioni a letto

Blog Widget by LinkWithin

Copyright Tutti i Diritti Riservati

Tutti i diritti relativi a Testi, Fotografie, compreso il Codice Sorgente, presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono Copyright di Sabrina Lorenzi. © 2009-2014 Tutti diritti riservati. L'utilizzo di immagini o testi qui pubblicati è consentito ESCLUSIVAMENTE a seguito di preventiva autorizzazione e SOLO a condizione che ne venga citata chiaramente la FONTE. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi e delle foto, in quegli spazi della rete, che siano forum o altro, che non consentano il link al contenuto originale, né in alcun modo per scopi commerciali. Questa opera è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001

Like on Facebook

Instagram