#LeMerendediCamilla dal 28 aprile al 2 maggio con la "Crostata al cioccolato Kinder"

venerdì, maggio 09, 2014

Foto Sabrina Lorenzi © CaL

Questa settimana ho comprato la rivista di Jamie Oliver: “Jamie Magazine Italia”, devo dire che l’ho trovata proprio graziosa e in linea con i miei gusti.
Tra le varie ricette ce n’erano alcune su come riutilizzare le uova di Pasqua e visto che il “problema” si pone tutti gli anni, mi sono buttata sull’articolo in cerca di ispirazione.
Ho trovato uno spunto che faceva il caso mio e l’ho adattato cercando di utilizzare altre cosette che avevo in casa, come ad esempio della frolla bianca conservata nel congelatore.
Il risultato è stata una bella crostata al cioccolato Kinder, molto, molto gradevole e facilissima da preparare che ci siamo gustati nel pomeriggio del primo maggio, in pausa scolastica.

Crostata al cioccolato Kinder
Ingredienti per uno stampo rettangolare da 10x35
300 gr di pasta frolla
100 gr di cioccolato Kinder (io quello delle uova di Pasqua)
2 cucchiai di cacao amaro
110 gr di zucchero
25 gr di burro
2 uova
125 ml di panna
un pizzico di sale

Per servire
panna montata e cacao amaro (facoltativo)

Stendete la pasta frolla su una spianatoia e ponetela nello stampo ricoperto da carta forno.
Lasciatela riposare in frigorifero, coperta con pellicola trasparente, per circa 20 minuti, nel frattempo preriscaldate il forno a 180°.
Ricoprite la base di frolla con della carta forno e copritela con dei fagioli, cuocete per circa 12 minuti, togliete quindi i fagioli e proseguite la cottura per altri 3-4 minuti. Sfornate la base e fatela raffreddare.
Preparate la crema: sciogliete a bagnomaria il burro con il cioccolato e mettete da parte. In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero fino a quando diventano bianche e spumose, aggiungete il cioccolato fuso, il cacao, la panna, un pizzico di sale, e amalgamate il tutto.
Versate la crema ottenuta nel guscio e cuocete per 30 minuti. Se la frolla dovesse colorire troppo, copritela con un foglio di alluminio. La torta sarà pronta quando la crema si sarà addensata, ma sarà ancora morbida.
Sfornate, lasciate raffreddare e servite la crostata fredda.
A piacere potete spolverizzare la superficie con del cacao amaro e aggiungere un ciuffo di panna montata.

You Might Also Like

2 colazioni a letto

  1. Questa crostata deve essere davvero golosa. Ed anche un ottimo modo per smaltire il cioccolato in eccesso

    RispondiElimina
  2. Si è decisamente un modo perfetto per eliminare un po' di cioccolato. Nella ricetta originale c'era anche una componente alcolica e della frutta secca nella base, non dev'essere male neppure così :-)

    RispondiElimina

Blog Widget by LinkWithin

Copyright Tutti i Diritti Riservati

Tutti i diritti relativi a Testi, Fotografie, compreso il Codice Sorgente, presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono Copyright di Sabrina Lorenzi. © 2009-2014 Tutti diritti riservati. L'utilizzo di immagini o testi qui pubblicati è consentito ESCLUSIVAMENTE a seguito di preventiva autorizzazione e SOLO a condizione che ne venga citata chiaramente la FONTE. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi e delle foto, in quegli spazi della rete, che siano forum o altro, che non consentano il link al contenuto originale, né in alcun modo per scopi commerciali. Questa opera è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001

Like on Facebook

Instagram