Torta alla yogurt e fragole con bisquit alla melissa

martedì, maggio 23, 2017



Nel weekend abbiamo l’abitudine di dedicare sempre un momento alla famiglia: un pranzo da condividere con i nonni o anche semplicemente un breve incontro per un caffè.
Spesso mi piace preparare un dolce per rendere il momento ancor più conviviale. La scorsa settimana, complici delle fragole meravigliose, ho pensato di preparare una torta a base di frutta, ingrediente che amo utilizzare durante tutto il periodo primaverile-estivo.
Sono partita con l’idea di realizzare qualcosa di fresco, come una delle tante torte alla yogurt senza cottura. E’ un dessert che apprezzo perché delicato e piuttosto rapido da realizzare, ma questa volta la creatività ha preso il sopravvento e così, pur mantenendo fede all’idea iniziale, ho optato per una base diversa dai consueti biscotti.
Ho realizzato un bisquit arricchito con dei pistacchi, aggiunto uno strato di panna, e ho profumato entrambi con della melissa, che con il suo lieve sentore di limone ben si sposa con le fragole e lascia una sensazione di piacevole freschezza al momento dell’assaggio. Ma veniamo alla ricetta :-)



Torta alla yogurt e fragole con bisquit alla melissa
Per uno stampo da 22 cm di diametro

Per il bisquit
4 uova
60 gr di zucchero
i semi di ½ bacca di vaniglia
la buccia di una piccola arancia bio
40 gr di farina
40 gr di frumina
¼ di cucchiaino di lievito
40 gr di pistacchi sgusciati
4 gr di foglie di melissa
30 gr di burro fuso

Per la mousse alla panna profumata alla melissa
220 gr di panna
3 gr di fogli di gelatina
4 gr di foglie di melissa
½ bacca di vaniglia
20 gr di zucchero

Per la mousse allo yogurt
250 gr di panna
200 gr di yogurt
50 gr di zucchero
100 gr di fragole frullate
4 gr di fogli di gelatina 
marmellata di fragole e frutta fresca per decorare

Partiamo dalla realizzazione del bisquit: preriscaldate il forno a 180° (ventilato). Montate i bianchi d’uovo con lo zucchero e un pizzico di sale, quando saranno ben sodi aggiungete delicatamente i tuorli leggermente sbattuti e aggiungete la buccia grattugiata dell’arancio e i semi della bacca di vaniglia. Tritate i pistacchi e la melissa aiutandovi con un minipimer e incorporateli con movimenti lenti, dal basso verso l’alto, al composto d’uovo setacciandoli assieme alla farina, il lievito e la frumina. Per ultimo unite il burro fuso tiepido. 
Ricoprite uno stampo rotondo a cerniera con della carta forno, versate al suo interno il composto e infornate per 15-20 minuti, fino a quando la torta risulterà dorata (fate la prova dello stecchino). Una volta cotta, sfornatela e fatela raffreddare su una grata. 

Preparate la mousse alla panna. 
Mettete i fogli di gelatina in ammollo in acqua fredda. In un pentolino portate ad ebollizione 100 gr di panna con lo zucchero e la melissa e fate cuocere per 3 minuti a fiamma bassa. Spegnete e aggiungete la gelatina ben strizzata. Fate raffreddare. Nel frattempo montate la rimanente panna e tenetela al fresco. 
Quando il composto di panna e melissa sarà ormai freddo, filtratelo con una colino a maglie fini e aggiungetelo alla panna montata con delicatezza. 
Iniziate a montare il dolce: tagliate il bisquit in 3 stati. Ponete il primo strato all’interno dello stampo a cerniera, che avete utilizzato per la cottura. Spalmatelo con alcuni cucchiai di marmellata di fragole, coprite con il secondo strato di bisquit e distribuite la mousse alla panna. Mettete in frigorifero a rassodare. 

Passate ora alla realizzazione della mousse allo yogurt. 
Mettete in ammollo la gelatina in acqua fredda. Scaldate la frutta frullata assieme allo zucchero fino a quando si sarà sciolto, togliete dal fuoco aggiungete la gelatina ammorbidita e ben strizzata. 
Aggiungete lo yogurt poco alla volta, e infine incorporate al composto ottenuto la panna, che avrete montato ben soda. 
Riprendete la torta dal frigorifero coprite la mousse alla panna con l’ultimo strato di bisquit alla melissa e completate con la mousse di yogurt e fragole. Mettete in frigorifero per 6 ore, meglio se per tutta la notte. 
Al momento di servire sformate la torta e decorate con fragole fresche e fiori eduli.



You Might Also Like

0 colazioni a letto

Blog Widget by LinkWithin

Copyright Tutti i Diritti Riservati

Tutti i diritti relativi a Testi, Fotografie, compreso il Codice Sorgente, presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono Copyright di Sabrina Lorenzi. © 2009-2014 Tutti diritti riservati. L'utilizzo di immagini o testi qui pubblicati è consentito ESCLUSIVAMENTE a seguito di preventiva autorizzazione e SOLO a condizione che ne venga citata chiaramente la FONTE. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi e delle foto, in quegli spazi della rete, che siano forum o altro, che non consentano il link al contenuto originale, né in alcun modo per scopi commerciali. Questa opera è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001

Like on Facebook

Instagram